Wiesmann Project Thunderball, l'elettrica che emoziona anticipa novità

Wiesmann Project Thunderball, l'elettrica che emoziona anticipa novità

Arriverà nel 2024, ma è prenotabile. Potenza, trazione e gestione della batteria con soluzioni speciali ...

di Francesco Forni

8 giorni fa

Roadster full electric, Wiesmann Project Thunderball, è stata anticipata la scorsa primavera, annunciata on arrivo nel 2024.

Originale nello stile, che richiama l’epoca d’oro delle scoperte, la spider dell’atelier tedesco specializzato in passato in modelli realizzati su meccanica BMW, ha rivelato alcuni dettagli.

La vettura, prenotabile a partire da 300.000 euro, supporta la ricarica rapida, anche se il Costruttore non ha fornito i tempi di ricarica, che se pronta per le colonnine veloci da 300 KW.

Presente un avanzato sistema di gestione termica per la batteria agli ioni di litio da 800 Volt, che dovrebbe permettere prestazioni ottimali.

Gli accumulatori hanno una capacità di 92 kWh che dovrebbero permettere una autonomia di 500 chilometri. Il peso della vettura è di 1.700 kg, grazie al largo uso di fibra di carbonio.

La frenata rigenerativa intelligente dispone di 5 livelli di regolazione.

Doppia trazione per Project Thunderball

La potenza è scaricata tutta sul posteriore, ma da due motori elettrici, uno per ruota. Erogano complessivamente  680 cavalli per 1.100 Nm di coppia. Consentendo una accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi.

Le dimensioni sono 4,44 metri di lunghezza, 2,21 di larghezza e 1,28 di altezza.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi