Toyota Prius, CH-R, bZ e molto di più: le novità dei prossimi 10 anni 

Toyota Prius, CH-R, bZ e molto di più: le novità dei prossimi 10 anni 

La Casa giapponese ha delineato il programma del futuro tra ibrido, idrogeno e una particolare declinazione dell'elettrico che diventa sportivo con Lexus

di Alberto Sabbatini

7 dicembre

Motori ibridi, SUV a tutto spiano, full electric ma anche l’idrogeno. Toyota ha presentato la propria visione del presente ma anche del futuro dell’automobile svelando in un convegno le tecnologie su cui il marchio giapponese lavorerà nei prossimi dieci anni. Fra cui l’idrogeno, che per Toyota rappresenta il futuro della mobilità una volta che si rinuncerà alla benzina. Curioso che mentre tutti i costruttori tedeschi spingono soltanto sull’elettrico, Toyota difenda ancora i vantaggi della propulsione ibrida e guardi anche ad altre forme di propulsione: fra cui proprio l’idrogeno. Toyota ha sintetizzato il proprio pensiero con uno slogan chiaro: “il vero nemico dell’ambiente non è il tipo di motore, ma l’anidride carbonica”. Come a dire: la lotta alla CO2 si può fare anche con i motori termici, purché ibridi ed elettrificati, perché una plug-in con le tecnologie moderne è già in grado di ridurre di dieci volte le emissioni di CO2 rispetto a un’auto tradizionale.

Scorri tra le schede per scoprire le novità

1 di 6

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi