Nuova Renault Scénic, l'elettrica apre la strada al futuro

Nuova Renault Scénic, l'elettrica apre la strada al futuro

Il modello della Casa francese è adesso diventato un crossover a zero emissioni disponibile in due configurazioni di potenza, con tecnologia al top e materiali riciclati

di Roberto Gurian

4 settembre

In Renault hanno scelto un modello di successo per renderlo battistrada della loro svolta verso l'elettrico. Così, dopo oltre 5,3 milioni di unità vendute, la Scénic si presenta con il suo bel motore ad energia e l'immancabile pacco batterie sul fondo della piattaforma di telaio. Quest'ultima, la CMF-EV, è la stessa della corrispondente Mégane E-Tech Electric, ma allungata di una decina di centimetri per regalare spazio a un abitacolo concepito per un uso da famiglia.

Nuova Renault Scénic

Nuova Renault Scénic

Potenza da 170 o 220 cv, autonomia da 420 a 620 km, tecnologia avanzata e materiali riciclati caratterizzano la nuova vita del modello francese, diventato un crossover full electric

Guarda la gallery

Nuova Renault Scénic: aspetto e prestazioni

La nuova Scénic si può definire come un Suv, anche se l'altezza è più da berlina. La linea è quella dell'ultima ondata di modelli della Renault, e si rifà allo stile del prototipo Scénic Vision visto in anteprima lo scorso anno. Passo lungo, sbalzi ridotti della carrozzeria e ruote ai quattro estremi della carrozzeria caratterizzano la vettura. Davanti ci sono gruppi ottici simili a quelli della nuova Clio e del Suv Rafale, con le luci diurne che disegnano ai lati la metà rovesciata della losanga simbolo della Renault.

Kardian, il nuovo arrivo il Renault è un B-Suv

Per quanto riguarda il motore, sarà disponibile in due configurazioni di potenza, da 125 kW (170 cavalli) e 280 Nm di coppia oppure da 160 kW (220 cavalli) e 300 Nm di coppia. Nel primo caso le batterie al nichel-manganese-cobalto hanno una capacità da 60 kWh mentre con la versione più potente si sale a 87 kWh. L'autonomia dichiarata è di oltre 420 km con la variante da 125 kW e di più di 620 km di percorrenza con quella da 160 kW. Con una colonnina da 50 kW pare bastino circa 30 minuti per accumulare un paio d'ore di autonomia nella guida autostradale.

Nuova Renault Scénic, sostenibile e hi-tech

La Scénic elettrica è stata pensata all'insegna della sostenibilità, con il 24% dei materiali utilizzati per realizzarla che sono completamente riciclabili. Percentuale che sale all'80% nelle finiture degli interni. Gli interni offrono un'ottima abitabilità anche sui sedili posteriori, con un bagagliaio che passa da un minimo di 545 a un massimo di 1.610 litri di volume. Interessante la possibilità di avere un tetto panoramico Solarbay fornito dalla St. Gobain che filtra i raggi ultravioletti e può essere oscurato a settori.
Il sistema multimediale Open R Link è il più avanzato disponibile su una Renault e può contare su uno schermo centrale da ben 24". Sviluppato in collaborazione con Google, accetta fino a 70 comandi vocali ed è dotato di un navigatore che programma itinerari con punti di ricarica annessi. L'impianto audio della Harman Kardon è un'ulteriore ciliegina sulla torta. Più che completa, come ci si può aspettare, anche la dotazione in fatto di dispositivi di sicurezza e aiuto alla guida. Per i prezzi bisogna aspettare sino a fine anno, con le consegne previste a partire dal primo trimestre del 2024.

Renault, De Meo: "Auto elettriche? Cina spende miliardi, noi non ci difendiamo"

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese