EV6 GT, come va la Kia più potente di sempre

Elettrica con 585 cavalli: la velocità massima è la stessa di Porsche Taycan Turbo

di Francesco Forni

8 giorni fa

La Kia più potente di sempre è elettrica, si chiama EV6 GT. Scatena 585 cavalli a un prezzo di 71.585 euro, per un rapporto cavallo/euro che ha davvero pochi pari al mondo. Senza dubbio con questa cifra in Italia non si trova tanta potenza.

Erede lontana e indiretta della Stinger (qui la prova di Auto), berlina sportiva nello stile e nel DNA, la  EV6 GT, massima espressione del modello che ha vinto il Car of the Year 2022, rappresenta l’attuale punta di lancia elettrica del Marchio.

Kia EV6 GT, la prova

Kia EV6 GT, la prova

La Kia più potente di sempre ha un rapporto cavalli (585) - prezzo (71.450) molto favorevole

Guarda la gallery

La scheda tecnica

In chiave dinamica oltre alla potenza di sistema scatena una coppia di 740 Nm. Numeri da supercar, grazie ai due motori elettrici, all’anteriore da 218 e al posteriore da 367 cavalli.  La batteria è quella delle altre versioni, da 77,4 kWh di capacità, che promette un’autonomia di 424 km. 

Ma le affinità tecniche finiscono qui. EV6 GT dispone di 357 cavalli in più rispetto alla versione d’attacco a trazione posteriore (228 cv) e di 260 nei confronti della trazione integrale “standard” (325 cv).

Detto questo, il vantaggio di potenza si traduce in una accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. E in una velocità massima, ove possibile, di 260 km/h, nettamente superiore alle altre versioni, auto-limitate a 185 km/h, e pari solo a quella di un’altra super elettrica Porsche Taycan Turbo S.

Il tutto concentrato in 4,70 metri di lunghezza, davvero ospitali grazie a un passo da ammiraglia di 290 centimetri. Meno accogliente il bagagliaio, con una capienza da 480 litri, non eccezionale per la stazza. Ma nessuno è perfetto.

I cerchi da 21 pollici, dedicato come il volante, che aggiunge a destra il tasto GT, che allenta di molto i controlli elettronici e incattivisce la risposta del powertrain e dello sterzo, sono due prerogative visive del modello. Che aggiunge altra sostanza con gli ammortizzatori elettronici e il differenziale elettronico a slittamento limitato al posteriore.

Due plus reali, che permettono un controllo in totale sicurezza e una efficienza notevole della EV6 GT e soprattutto dei 2.185 kg di peso. 

Kia EV6 GT: la prova su pista

Kia EV6 GT: la prova su pista

In una pista di collaudo molto stretta, circondata da alberi, EV6 GT ha sfoderato, nonostante i 17 centimetri di altezza da terra, un bel piglio. Ecco la prova

Guarda il video

Kia EV6 GT: quanto va realmente forte?

Forgiata al Nurburgring, ha nello “sparo” secco e anche nella progressione, forse ancora più impressionante dai 100 ai 150 km/h, il doppio fattore “wow”. Nel nostro test in Svezia abbiamo apprezzato anche le altre modalità, Eco, Normal e soprattutto Sport. Meno brutale, ma con la trazione sempre lesta a correggere sbavature, tenendo sull’asfalto la vettura anche quando si esagera.

In una pista di collaudo molto stretta, circondata da alberi, EV6 GT ha sfoderato, nonostante i 17 centimetri di altezza da terra, un bel piglio. La massa e una naturale tendenza ad allargata sono gestite al meglio: la vettura è ben gestita dall’elettronica, lasciando margini di divertimento.

Per un nuovo concetto di granturismo? E’ quello cui punta Kia, dal nostro canto la doppia natura di EV6 GT, che nei percorsi quotidiani è docile e silenziosissima in Eco e Normal, regala un’anima diversa a un’auto elettrica, con una trazione integrale che predilige il retrotreno.

Senza dubbio ha un prezzo fuori dai canoni classici per il Marchio alle nostre latitudini, ma nella fascia di listino intorno ai 70.000 euro, impegnativa ma non esagerata, vi sfidiamo a trovare alternative simili.  

Restano le chicche di un allestimento completo, per dotazione, ADAS, connettività e hi-tech in generale, con l’unica pecca dei sedili, specifici e sagomati, che presentano solo i controlli manuali. Da ricordare il sistema da 800V, ancora una rarità per poche elette, che accetta corrente continua fino a 250 kW per recuperare l'80% della carica in 18 minuti.

Al pari delle altre EV6 ha  la possibilità di fornire a sua volta energia (Vehicle-to-Load) ad altri accumulatori fino a che il livello non scende al 20%. A questo proposito, la GT elettrica mantiene le promesse: l’autonomia reale, in un ciclo misto, è vicina ai 400 chilometri.

Potrebbe interessarti: le migliori Kia nuove e usate

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi