Ecobonus auto, incentivi prorogati fino a metà del 2021

Ecobonus auto, incentivi prorogati fino a metà del 2021

Il Governo ha 3,8 miliardi di euro inutilizzati: alcune centinaia di milioni saranno con ogni probabilità destinati a diventare nuovi sconti per l'acquisto di auto elettriche o ibride

di Redazione

11 dicembre 2020

Stanno per arrivare nuovi incentivi statali per auto elettriche e ibride. L'indiscrezione arriva dal recente scostamento del Bilancio di 8 miliardi e del nuovo Decreto Ristori. In pratica, tra questi 8 miliardi, saranno 3,8 miliardi che verranno destinati al rissolevamento dell'economia del Paese, con la ripartizione tra le diverse categorie, e che originariamente erano previsti per la manovra di Bilancio, scalzata dal quarto decreto Ristori.

Guidare elettrificato: la sostenibilità di FCA

Guidare elettrificato: la sostenibilità di FCA

L'elettrificazione non ha mai abbandonato il Gruppo FCA. Molti si ricorderanno della Panda Elettra degli anni ‘90, che poi ha dato seguito alle successive varianti su base Cinquecento e Seicento, sempre fedeli alla denominazione Elettra. Vetture che in qualche modo hanno precorso i tempi moderni. Oggi le tecnologie si sono evolute e l’offerta si declina formalmente in tre diverse possibilità: mildm hybrid, ibrido plug-in ed elettrico.

Guarda la gallery

NUOVI ECOBONUS FINO ALLA PRIMA METÀ DELL'ANNO PROSSIMO

E così, lo Stato sta pensando di destinare un centinaio di milioni al settore automotive, varando nuovi incentivi per le auto con emissioni da 61 a 90 grammi di Co2 al chilometro e quelle da 90 e 110 grammi. L'operazione Ecobonus partì alla fine della scorsa estate, provocando nei mesi di settembre e ottobre un'impennata nelle vendite di auto. Poi, però, a novembre il trend si era arrestato a causa della fine delle risorse. Da qui l'idea del Governo di poter ripetere l'esperimento, prorogando la scadenza naturale del 31 dicembre alla prima metà del 2021.

Guidare elettrificato: leggi i nostri approfondimenti sul mondo auto a zero emissioni

In queste ore, e nei prossimi giorni, diversi provvedimenti verranno discussi tra Camera e Parlamento, tra cui anche la soluzione dei nuovi incentivi per l'automobile, che potranno essere varati come emendamento del Governo in legge di Bilancio oppure con una legge apposita. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi