Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Mercedes, i motori Yasa verranno assemblati a Berlino

Mercedes, i motori Yasa verranno assemblati a Berlino

La tecnologia a flusso assiale dell'azienda inglese, acquisita da Mercedes, sarà al centro della produzione dell'impianto di Berlino, insieme alla digitalizzazione della produzione in ambiente MO 360

19 novembre

Nei prossimi sei anni, sul sito produttivo di Berlino, Mercedes investirà diverse centinaia di milioni di euro per trasformare l'impianto produttivo.

Sarà un centro di competenze per la digitalizzazione nell'area della produzione, sull'ecosistema MO 360, introdotto già da un anno e al centro del progetto Mercedes Digital Factory Campus. Passerà da Berlino lo sviluppo, la fase di test e l'implementazione delle applicazioni software basate sull'ecosistema MO 360. Nel 2022 partirà il primo esperimento di linea pilota. Da Berlino, le competenze sulla digitalizzazione della produzione verranno estese alla rete globale di siti produttivi Mercedes. 

Elettrico ad alte prestazioni

Accanto all'aspetto di una produzione ad alto tasso tecnologico, l'impianto di Berlino assemblerà i motori elettrici Yasa, azienda inglese acquisita da Mercedes nel corso dell'estate e specializzata nella tecnologia di motogeneratori a flusso assiale, frontiera hi-tech dell'elettrico a elevate prestazioni. Sarà una produzione che affiancherà le unità motrici elettriche già assemblate presso il sito produttivo, insieme al Compartimento EE, relativo all'elettronica di potenza. 

"La trasformazione dell'industria automobilistica è più evidente presso il nostro sito di Berlino che in qualsiasi altro stabilimento Mercedes. La trasformazione da un sito produttivo dedito esclusivamente a componenti a trazione convenzionale, verso un centro di competenza per la digitalizzazione e la produzione nel campo della mobilità elettrica, è un passo importante per noi e per i dipendenti", ha commentato Jorg Burzer, componente del CdA Mercedes per la Produzione e catena di fornitura.

"Stiamo offrendo nuove straordinarie opportunità a questo impianto della nostra tradizione e sottolineiamo il suo ruolo nella nostra rete produttiva globale, non ultimo quale decisivo attore dell'offensiva sulla digitalizzazione. Con la produzione di motori elettrici ad alte prestazioni, l'impianto di Berlino diverrà un pilastro della strategia di elettrificazione sostenibile Mercedes". 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi