Subaru Forester 2022, più Adas e migliore in fuoristrada

Subaru Forester 2022, più Adas e migliore in fuoristrada

L'aggiornamento del suv introduce significativi miglioramenti sulla gestione elettronica della trazione, oltre a proporre tre nuovi sistemi di assistenza alla guida. Subaru Forester e-Boxer conferma la motorizzazione ibrida e la trazione integrale

11 gennaio

Apre l'anno con un facelift che non è solo rivisitazione di dettagli stilistici, Subaru Forester e-Boxer 2022. Ci sono contenuti apprezzabili sul suv integrale. Contenuti che interessano un potenziamento degli Adas, l'introduzione di comandi gestuali, l'ottimizzazione della gestione elettronica degli scenari di guida in fuoristrada.

È un suv con capacità vere di districarsi fuori dal nastro d'asfalto, il Forester 2022. Conferma la proposta mild hybrid 2 litri turbo benzina, sulla quale si sviluppa la trazione Lineartronic e lo schema integrale permanente.

Subaru Forester 2022

Subaru Forester 2022

Il suv Subaru si rinnova, introduce un model year 2022 con sottili differenze stilistiche e sostanziali miglioramenti al comparto di Adas e gestione elettronica della trazione. Arrivano i comandi gestuali per regolare la temperatura del climatizzatore

Guarda la gallery

X-Mode, ora più pratico da gestire

Ecco, sulla trazione vale dire del funzionamento migliore del X-Mode. Si tratta di una modalità attivabile dal guidatore, con due profili di intervento: Snow/Dirt e Deep Snow/Mud. Strategie per muoversi al meglio su questi fondi. La novità sta nell'attivazione automatica al di sotto dei 35 km/h, una volta impostata inizialmente mediante il tasto dedicato. Quando si tornerà a una velocità pari o inferiore ai 35 orari, X-Mode entrerà nuovamente in azione. 

Adas, tre nuovi dispositivi

Detto di una tecnica dotata di molle e ammortizzatori differenti, Subaru Forester 2022 introduce una gamma di Adas potenziata nel funzionamento, come la frenata d'emergenza, adesso in grado di intervenire anche se il rischio di incidente è a un incrocio. Tre dispositivi, invece, sono inediti. Si tratta dell'assistente alle manovre di scarto, interviene come un supporto al volante l'Automatic Emergency Steering; ancora, il cruise control adattivo è dotato di mantenimento attivo del centro corsia, mentre il Lane Departure Prevention evita l'uscita involontaria dalla corsia e opera riconoscendo anche le estremità della strada e le demarcazioni attraverso strisce d'erba.

LEGGI ANCHE - Subaru STI E-RA, concept da corsa con gli e-fuels

Il pacchetto di Adas rientra nell'EyeSight Driver Assist Technology. Su un altro fronte hi-tech, poi, vanno registrare altre innovazioni del Forester model year 2022.

Un gesto e la temperatura è quella giusta

I comandi gestuali consentono di regolare la temperatura del climatizzatore, mentre il riconoscimento facciale del sistema di alert in caso di stanchezza del guidatore è potenziato. Oltre a migliorare la sicurezza, consente di riconoscere le preferenze del guidatore e regolare autonomamente posizione del sedile, degli specchietti e del clima.

Tra le possibili modalità di guida, con impatto diretto sul controllo della trasmissione, c'è la Sport. Una volta attivata, l'elettronica introduce automaticamente l'e-Active Shift Control per una guida ancor più dinamica e reattiva.

In fuoristrada con un Descent control migliore

Altro apprezzabile intervento prodotto da Subaru, il miglioramento sul sistema Hill Descent Control, nella sua attivazione e rilascio durante la guida. Più pronto l'intervento in base al modo in cui si agisce sull'acceleratore in rilascio e pressione.

Un Subaru Forester 2022 rinnovato, poi, anche nel design, specialmente la fascia frontale, tra paraurti, nuovi fari e nuove cornici dei fendinebbia. Invariate le quote relative al progetto, le dimensioni e la capacità di carico, ampia con 509 litri nel bagagliaio e 1.870 kg rimorchiabili.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi