Le 10 auto usate con il più alto aumento di prezzo nel 2021

Le 10 auto usate con il più alto aumento di prezzo nel 2021

La crisi dei semiconduttori ha portato a un aumento dei costi delle vetture di seconda mano: ecco la top 10 selezionata da Carvago. Al primo posto c'è una sorpresa

di Redazione

11 febbraio

I prezzi di alcune auto usate sono aumentati di oltre un terzo nel 2021: è quanto emerge da una ricerca condotta da Carvago.com, marketplace europeo dedicato proprio alle vetture di seconda mano. Un rialzo dei costi dovuto principalmente, come molti già sanno, alla crisi globale dei semiconduttori. "La crisi globale dell'industria automobilistica, causata da una carenza di chip, materiali e capacità di lavoro, sta avendo un effetto drammatico anche sul mercato europeo delle auto usate - ha spiegato Antonio Gentile, Country Manager di Carvago per l'Italia -. Il numero di auto usate disponibili è sceso ai livelli più bassi dal 2009". Ecco le 10 auto con il più alto aumento di prezzo, selezionate da Carvago.

Carvago, sbarca in Italia la piattaforma per la vendita di auto usate da tutta Europa

Al primo posto c'è, un po' a sorpresa, la Volkswagen Caddy 1.6 TDI da 102 cavalli (da 13.500 a 18.990 euro, +40,67%), seguita da Citroen C3 1.2 da 82 cv (da 10.800 a 14.200 euro, +31,48%) e Peugeot 3008 1.6 HDi con 120 cv (da 12.450 a 16.150 euro, +29,72%). Al quarto e quinto posto si posizionano rispettivamente Ford EcoSport 1.0 125 cv (da 10.900 a 13.838, +26,95%) e Ford Focus 1.5 TDCi 120 cv (da 13.495 a 16.950, +25,60%). Al sesto e al settimo, invece, ecco smart Forfour 1.0 da 70 cv (da 10.900 a 13.490 con un incremento del 23,76%) e la Fiat 500 1.2 da 69 cv (da 9.700 a 11.890, +22,58%). Chiudono la classifica Dacia Sandero 1.0 da 90 cv (da 9.200 a 11.199, +21,73%), Citroen C3 1.4 HDi da 75 cv (da 10.600 a 12.900, +21,70%) e Peugeot 308 SW 1.6 HDi da 120 cv (da 9.400 a 11.350, +20,74%).

Il curioso caso della Volkswagen Caddy

Vista la classifica, la domanda può sorgere spontanea: perché qualcuno dovrebbe chiedere così tanto di più rispetto a un anno fa per una Caddy da 102 cv? "Le leggi fondamentali della domanda e dell'offerta spiegano abbastanza bene questo risultato apparentemente strano - spiega Antonio Gentile -. Mentre c'erano 23 Caddy di questo tipo disponibili nel dicembre 2020, il numero è sceso a 9 alla fine del 2021. A quanto pare ci sono abbastanza clienti interessati a questo mezzo economico, pratico e senza fronzoli per creare l'eccesso di domanda che permette ai venditori di chiedere prezzi più alti".

20-40% di prezzo in più rispetto al 2020

"Quello che sta succedendo è che, le condizioni senza precedenti del mercato dei veicoli nuovi, sta creando una situazione in cui la stessa auto, ma un anno più vecchia e con un chilometraggio maggiore, si vende per il 20-40% in più rispetto alla fine del 2020 - aggiunge Gentile -. Abbiamo visto questo scenario con alcuni pezzi da collezione, ma era impensabile per veicoli comuni come questi. Se ne possedete uno, ora potrebbe essere il momento migliore per vendere!".

Auto usate, i 5 equipaggiamenti da tenere d'occhio al momento dell'acquisto

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi