Fiat 500X Hybrid e Tipo Hybrid: ora la gamma è 100% elettrificata

Fiat 500X Hybrid e Tipo Hybrid: ora la gamma è 100% elettrificata

Dotando il crossover e il “family mover” della nuova tecnologia Hybrid 48 volt, il Marchio offre almeno una versione a basse emissioni per ogni modello

di Redazione

16 febbraio

Operazione gamma elettrificata: completata. E così Fiat mette l’ultimo tassello mancante, offrendo almeno una versione a basse emissioni per ogni modello. Prima 500 Hybrid e Panda Hybrid, poi la Nuova 500 e l’Ulysse con motorizzazione elettrica. Oggi è la volta delle nuove 500X Hybrid e Tipo Hybrid. “Il percorso di elettrificazione di Fiat continua”, ha dichiarato Olivier Francois, Ceo Fiat e Cmo Stellantis. “Con il lancio delle nuove 500X Hybrid e Tipo Hybrid, equipaggiate con la nuova tecnologia Hybrid 48 volt, la gamma Fiat è totalmente elettrificata. Oggi possiamo offrire a tutti i nostri clienti una soluzione di mobilità sostenibile, qualunque sia la loro necessità di mobilità, con una tecnologia semplice e ad un costo accessibile, e di questo sono estremamente orgoglioso perché è coerente con la nostra visione: “It’s only green when it’s green for all”. Ma non è finita. Il nostro viaggio verso la mobilità sostenibile per tutti prosegue, l’obiettivo - come ho già annunciato - è di lanciare già dal prossimo anno un veicolo nuovo ogni anno, ciascuno con una motorizzazione elettrica e di avere una gamma completamente elettrica dal 2027”. Entrambi i modelli sono ordinabili da febbraio nei principali mercati europei e disponibili presso le concessionarie da aprile.

Fiat 500X Hybrid e Tipo Hybrid

Fiat 500X Hybrid e Tipo Hybrid

Dotando il crossover e il “family mover” della nuova tecnologia Hybrid 48 volt, Fiat mette l’ultimo tassello mancante al completamento della sua gamma elettrificata, offrendo almeno una versione a basse emissioni per ogni modello. Entrambi i modelli sono ordinabili da febbraio nei principali mercati europei e disponibili presso le concessionarie da aprile

Guarda la gallery

Il nuovo motore

Il nuovo motore che equipaggia 500X Hybrid e Tipo Hybrid è sostenibile per l’ambiente e accessibile per i bassi costi di gestione, ma è anche una tecnologia semplice. Il segreto sta nella sinergia tra il propulsore di nuova generazione FireFly, un turbo benzina a 4 cilindri da 1.5 litri che eroga fino a 130 CV con una coppia di 240 Nm, e l’e-motor da 48 Volt e 15 KW, alloggiato nel nuovo cambio automatico a doppia frizione a 7 velocità. Grazie alla tecnologia ibrida avanzata, il lavoro del FireFly viene integrato dal supporto di un motore elettrico BSG che permette un avvio silenzioso e 100% elettrico, e dall’e-motor che migliora l’efficienza e la dinamica del veicolo, permettendo anche di viaggiare a motore termico spento. Inoltre, si tratta del primo Hybrid Fiat che usa il motore elettrico scollegando completamente il motore a benzina che, nel ciclo totale WLTP, può restare inattivo fino al 47% del tempo (se si considera il solo ciclo urbano, la percentuale arriva fino al 62%).

Su tutte le versioni di 500X e Tipo dotate del propulsore ibrido sarà presente il logo identificativo “Hybrid” sul portellone posteriore (due foglie con gocce di rugiada blu) per indicare l’evoluzione tecnologica del motore.

Ibrido ed elettrico

Come anticipato, la partenza può avvenire in modalità 100% elettrica, così come la guida, compatibilmente con la richiesta di potenza e la carica della batteria. La sola alimentazione elettrica può essere sfrutta anche per la funzione di e-creeping, utile per effettuare brevi e ripetuti spostamenti in avanti senza premere sull’acceleratore, per esempio quando si è in coda o durante la fase di parcheggio. L’alimentazione ibrida, inoltre, è progettata per recuperare energia sia in fase di frenata che di decelerazione.

Il crossover per i giovani e l’auto per famiglie

Oltre alla nuova tecnologia ibrida, 500X e Tipo hanno dalla loro altre doti per invogliare il cliente all’acquisto. Da una parte c’è il crossover moderno e giovanile, ideale per muoversi in città ma anche su tragitti più lunghi: dal 2014, anno di lancio, le vendite hanno superato le 750mila unità. Con la nuova versione, oltre al cambio automatico a 7 marce, viene rinfrescato anche il look: nuovo logo “500” e al posteriore il lettering “FIAT”. Dall’altra parte c’è il “family mover”, una vettura versatile e funzionale per soddisfare le esigenze quotidiane anche grazie alla reintroduzione in gamma del cambio automatico. Pratica e spaziosa e con più di 1 milione di unità vendute (è il modello più richiesto del segmento C delle berline compatte e station wagon in Italia). È disponibile in quattro allestimenti: Tipo, City Life, City Cross e Cross.

Guidare in sicurezza: gli ADAS

Entrambi i modelli, si collocano al vertice dei rispettivi segmenti anche per la dotazione disponibili di ADAS (Advanced Driver Assistance Systems): dall’Attention Assist, che rileva i primi segnali di affaticamento del guidatore e invia un avviso acustico e visivo sul quadro strumenti, all’Autonomous emergency brake, frenata automatica per evitare o ridurre la collisione col veicolo che precede, anche se il guidatore non fa nulla. Ci sono poi il Traffic Sign Recognition, che identifica la velocità massima consentita secondo i limiti della strada sulla quale si sta viaggiando; l’Intelligent Speed Assist, che dà suggerimenti per impostare il limite di velocità; il Lane Control che non fa uscire la vettura dalla corsia; l’Adaptive High Beam, per una migliore visibilità notturna con l’accensione automatica dei proiettori abbaglianti quando il lato opposto della carreggiata è libero; il Blind Spot Assist che, attraverso sensori ultrasonici, controlla gli angoli ciechi e avvisa con un segnale luminoso triangolare se ci sono degli ostacoli.

Fiat 500X 2022, il model year sfoggia il logo 500 sul frontale

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi