Ford Fiesta, stop alla produzione della 3 porte

Ford Fiesta, stop alla produzione della 3 porte

Meno funzionali delle 5 porte, assai più accattivanti nel design, con Fiesta esce di scena una delle ultime "resistenti" del concetto di utilitaria 3 porte

21 aprile

Un minor numero di varianti di modello, l'ottimizzazione dei pacchetti di optional disponibili, tutto in ossequio a una razionalizzazione essenziale in una fase di difficoltà legate alla produzione.

Ford Fiesta 3 porte è solo l'ultimo di una serie di modelli a cadere sotto i tagli decisi alla produzione di varianti non remunerative.

Ford Fiesta restyling

Ford Fiesta restyling

L'utilitaria Ford si aggiorna, lo fa in modo sostanziale. Cambia il design sul frontale, migliora la tecnologia applicata ai fari e introduce il mild hybrid in due livelli di potenza. Fiesta ST conferma i 200 cavalli ma con un extraboost di coppia, fino a 320 Nm dal valore standard di 290 Nm

Guarda la gallery

Razionalizzare verso la transizione elettrica

Dalla prossima estate non verrà più prodotta presso l'impianto di Colonia, dal quale le Fiesta 3 porte nascono per la commercializzazione nei vari mercati europei. Stop anche alla raccolta ordini su alcune specifiche soluzioni di optional, come riporta Automotive News.

Razionalizzare la produzione è un'esigenza dettata dall'ottimizzazione degli stessi costi produttivi. Il tutto inserito in un quadro di transizione verso l'elettrico sul quale Ford si è impegnata, orizzonte 2030. Sarà allora che la gamma europea del marchio avrà solo modelli elettrici. Colonia, il sito produttivo dal quale escono le Fiesta 3 porte, riceverà investimenti per un miliardo di euro, in funzione dell'adeguamento delle linee.

Oltre alla variante di carrozzeria più sportiveggiante - giacché meno funzionale -, Ford programma lo stop alla produzione anche dell'EcoSport, prodotto in Polonia.

Compatte e utilitarie 3 porte, taglio senza fine

Se c'è stato un tempo (lungo) nel quale le carrozzerie tre porte hanno imperversato nel segmento B come nel segmento C, è stato proprio dal mondo delle compatte che si è avviato il processo di razionalizzazione dell'offerta. Si sono persi numerosi modelli 3 porte dal design straordinariamente più accattivante rispetto alle pur più funzionali versioni 5 porte. Va ricordato anche come fossero varianti d'attacco, più economiche delle 5 porte, talvolta anche con listini con 1.000 euro di delta.

Ford Fiesta 3 porte, declinata nel top di gamma ST come, negli ultimi anni, con motorizzazioni più accessibili, può considerarsi di fatto l'ultima utilitaria ad abdicare sulle 3 porte. Perlomeno se escludiamo il mondo premium e MINI. Prima di lei hanno alzato bandiera bianca Opel Corsa, Peugeot 208, Seat Ibiza, Volkswagen Polo, Toyota Yaris, solo per citarne alcune.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi