FuoriConcorso 2022: il ritorno sul lago di Como insieme al MAUTO

FuoriConcorso 2022: il ritorno sul lago di Como insieme al MAUTO

La kermesse avrà luogo dal 21 al 22 maggio 2022. Villa del Grumello, Villa Sucota e Villa Olmo ospiteranno auto classiche, youngtimer e moderne

di Redazione

28 aprile

Il lago di Como è pronto a riaccogliere FuoriConcorso dal 21 al 22 maggio 2022, nello stesso periodo in cui ci sarà il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este e con una nuova imperdibile edizione. Collaborazioni con importanti musei e fondazioni internazionali sono ciò che arricchirà l’evento,a cui verrà dedicata una nuova location prestigiosa. Il MAUTO - Museo Nazionale dell’Automobile - fondato a Torino nel 1933 da Carlo Biscaretti di Ruffia e aperto al pubblico nel 1960 - inaugurerà le partnership istituzionali. Il museo ha la fortuna di avere una tra le collezioni più rare e interessanti nel suo genere, con più di 200 veicoli originali di 80 marchi provenienti da tutto il mondo, motivo per cui è il partner naturale per abbracciare la rassegna dedicata agli appassionati di auto classiche, youngtimer e contemporanee.

FuoriConcorso: la nuova location è Villa Olmo

La location in cui avrà luogo la selezione proveniente dal MAUTO sarà Villa Olmo, che si aggiungerà a Villa del Grumello e Villa Sucota, tutte e tre pronte ad accogliere le automobili d’eccezione della nuova edizione di FuoriConcorso. Villa Olmo sarà la casa dei musei e delle fondazioni internazionali, in una location storica disegnata dall’architetto Simone Cantoni e e considerata fra le più belle ville italiane. E seguendo questa linea, FuoriConcorso vuole far nascere la Como Car Week che, prendendo a esempio città come la californiana Pebble Beach e a Goodwood, punta ad essere un luogo catalizzatore per il turismo e la promozione del territorio. Le ville protagoniste sono collegate dal parco che le circonda, che sarà pieno di esperienze artistiche, culinarie e lifestyle che accompagneranno i visitatori lungo il tragitto e che andranno oltre le auto in esposizione.

Il commento dell'organizzatore di FuoriConcorso

Giuglielmo Miani, organizzatore di FuoriConcorso: “Due eventi importanti a livello internazionale accadono nello stesso momento sul lago di Como. Non è un caso, ma un primo step verso la realizzazione di una Como Car Week, poiché l’Italia è sicuramente il miglior palcoscenico per creare esperienze innovative dedicate alla cultura e al mondo dell’automobile. Soprattutto in un momento dove i Saloni dell’automobile sono scomparsi e le occasioni di ritrovo per gli appassionati sono un bisogno sempre crescente

Prosegue: “Davanti a noi abbiamo campi sterminati da conquistare, con un pubblico di appassionati che ha voglia di vivere momenti qualitativi collegati alla cultura dell’automobile. Ed ecco perché abbiamo ideato FuoriConcorso, come un momento di arricchimento culturale, ma anche di entertainment. Un evento sempre sorprendente sia per i temi, che per i contenuti ed experience. Puntiamo a diventare la Pebble Beach e la Goodwood italiana, ma con il plus del lifestyle italiano che solo noi possiamo offrire”.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi