Rubano un’auto senza saper guidare: il furto finisce malissimo

Rubano un’auto senza saper guidare: il furto finisce malissimo

Sono scappati a bordo di una vettura rubata ma invece di fuggire via come Diabolik, si sono presto...

di Redazione

8 maggio

Si è concluso con la completa distruzione di una Fiat 500 Hybrid un inseguimento avvenuto tra le strade di Palermo. A finire in manette due giovani poco più che ventenni, residenti in zona Uditore, arrestati in flagranza di reato e accompagnati negli uffici di polizia.

Distrugge la Ford GT da 670mila euro e si scusa: "Non so usare il cambio manuale"

Un finale... contro il muro

Secondo una prima ricostruzione gli agenti hanno intercettato un'auto che procedeva a velocità sostenuta dalle parti di via Sandro Pertini, in Zona Espansione Nord. Il ladro conducente, alla vista della volante avrebbe premuto il piede sull'acceleratore cercando di fuggire. Poi, arrivato in via Ugo La Malfa, il giovane alla guida avrebbe perso il controllo finendo contro il muro di una delle attività commerciali della zona.

Appena scesi dall'auto, andata distrutta a causa del violento impatto, i due ragazzi sono stati identificati dagli agenti delle volanti e arrestati. Il proprietario della 500, ignaro dell'accaduto, è stato contattato per la restituzione di quanto rimaneva dell'auto.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi