Ferrari 340 MM Spider, raro esemplare all'asta e cifre alle stelle

Ferrari 340 MM Spider, raro esemplare all'asta e cifre alle stelle

Il modello, uno dei quattro esemplari rimasti, verrà venduto al miglior offerente da RM Sotheby's il 14 maggio. Ecco la sua incredibile valutazione

di Redazione

12 maggio

Il 14 maggio a Montecarlo, nel corso del weekend del Gran Premio di Formula 1, verrà battuta all’asta da RM Sotheby's una delle Ferrari storiche più apprezzate (oltre ad essere uno dei quattro esemplari sopravvissuti): la Ferrari 340 MM Spider by Vignale, con una valutazione che va dai 6 agli 8 milioni di euro. L’auto era stata presentata nel 1953 come miglioramento della 340 America ed era stata realizzata appositamente per poter partecipare al World Sportscar Championship del 1953.

Ferrari 340 MM, in vendita un rarissimo esemplare

Ferrari 340 MM, in vendita un rarissimo esemplare

Quella che vedete è una delle 4 Ferrari 340 MM rimaste e pensate che, in tutto, ne furono costruite appena 10. E' un esemplare tanto raro quanto potente perché, nel 1953, era capace di sprigionare 300 cavalli. Ha corso e vinto tantissimo tra il 1953 e il 1955 e il suo valore potrebbe superare gli 8 milioni di euro!

Guarda la gallery

Ferrari 340 MM Spider: le caratteristiche

La Ferrari 340 MM Spider by Vignale era nata dall’idea di Enzo Ferrari. Le modifiche apportate avevano allungato il passo a 2,5 metri rispetto ai precedenti 2,42 metri, permettendo inoltre l'adozione di cerchi dal diametro più largo che avevano favorito l’aumento della trazione e della stabilità ad un'auto già di per sé estremamente competitiva. Il motore, invece, da 4,1 litri riusciva ad erogare 300 CV. Grazie alle sue prestazioni, l’auto vinse la Mille Miglia contribuendo al titolo del 1953, mentre nel 1954 si guadagnò la vittoria alla 24 Ore di Spa, la 1000 km del Nurburgring e il Giro di Sicilia. L'esemplare presente all’asta è stato modificato dal carrozziere Vignale, all’inizio verniciato con colori blu scuro e bianco, per poi tornare al rosso Ferrari. Inoltre furono aggiunte tre feritoie sui passaruota, prese d'aria triangolari sui paraurti posteriori, un nuovo cofano e una nuova sistemazione degli scarichi.

Cerchi un'auto usata? Guarda qui

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi