Rolls Royce Phantom, non chiamatelo restyling

Rolls Royce Phantom, non chiamatelo restyling

Il lusso estremo del marchio impone altro per definire gli aggiornamenti alla Phantom. Novità Platino, con rivestimenti pregiati in pelle e tessuto

12 maggio

Volgarmente potrebbe definirsi un restyling, se non fosse per il lignaggio cui appartiene Rolls Royce Phantom. Così, diventa Phantom Serie 2, l'ottava generazione presentata nel 2017. Accoglie migliorie all'insegna della perfezione nei dettagli, sfumature che vanno a formare un ampliamento dell'offerta.

Non c'è nulla di standard quando si narra di Rolls Royce, basti pensare alle infinite possibilità di personalizzazione della collezione Bespoke. Gli accorgimenti introdotti su Phantom 2022 sono frutto anche di suggerimenti dei clienti. È così per quel che attiene l'offerta di finiture cromate esterne in cromo nero: cornici dei finestrini, inserti, calandra, la possibilità di optare per una finitura brunita.

Rolls Royce Phantom 2022

Rolls Royce Phantom 2022

La novità della versione Platino, con interni esclusivi in pelle e tessuti pregiati. Ancora, i cerchi fresati in acciaio, la calandra illuminata. Sono numerosi i particolari rivisitati sulla lussuosissima ammiraglia

Guarda la gallery

Cerchi anche in acciaio fresato

Il design esterno è caratterizzato dall'offerta di cerchi nel design a disco stile anni Venti - lucidati a specchio - o nella nuova proposta fresata, in acciaio, interamente a specchio o parzialmente.

Sul muso, la novità è la calandra illuminata, un'ispirazione evidente nata in seno al Gruppo BMW. Calandra che ritocca le geometrie inserendo un profilo cromato nella parte superiore, posto alla stessa altezza delle luci diurne a led, per un'ideale continuità. Gruppi ottici che, osservati da vicino, adottano lavorazioni della parte riflettente a richiamare il cielo stellato dell'abitacolo.

Interni, la novità Phantom Platino

Quest'ultimo ha i led orientati in modo tale da richiamare l'attenzione, portare l'"occhio", verso il retro. Quanto a materiali e rivestimenti, con la Phantom Serie 2 debutta la proposta escusiva Phantom Platino, in tinta bianco-silver.

È definita dall'accostamento di rivestimenti in pelle pregiata e tessuto, quest'ultimo un mix tra fibre di bambù e tessuto italiano. Lavorazioni che sono anche sui punti morbidi, di contatto, come i pannelli porta e parte della plancia. Tessuto che riproduce, stilizzato, lo Spirit of Ecstasy.

Non poteva mancare un affinamento stilistico e contenutistico dell'alloggiamento del cronografo: è realizzato anche in ceramica stampata in 3D.

L'infotainment è da auto normale

Dulcis in fundo, a riportare sulla terra il lusso estremo della Rolls Royce Phantom 2022, un contenuto da "comuni mortali". Già soluzione diffusissima sulla produzione di serie ordinaria, anche la Phantom introduce un infotainment connesso, ribattezzato Rolls Royce Connected, in grado di trasferire - via app Whispers - una determinata destinazione al navigatore dell'auto.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi