Rubano la Lamborghini all'influencer milionario: il ritrovamento è clamoroso!

Rubano la Lamborghini all'influencer milionario: il ritrovamento è clamoroso!

Abdullah Alfahim aveva affidato la propria supercar ad una compagnia di trasporti internazionali a Cannes, ma qualcosa è andato storto. E...

di Redazione

24 maggio

I social network costituiscono un mondo assai vasto e dalle mille sfaccettature e la loro esistenza, a volte, può diventare fondamentale. Nel caso di Abdullah Alfahim, influencer 30enne originario degli Emirati Arabi Uniti, sono stati una salvezza per lui ed un punto di svolta per la polizia. Alfahim, amante di automobili, è stato vittima di una truffa: la sua supercar, una Lamborghini Aventador LP760-2, gli è stata rubata da alcuni ladri che si sono finti essere di una compagnia internazionale di trasporti. Dopo aver sporto denuncia all’Interpol, però, l’influencer ha scelto di agire diversamente grazie alla visibilità sui social, chiedendo ai suoi follower di avvertirlo, semmai avessero dovuto vedere la Lamborghini. L’appello lanciato dal milionario, incredibilmente, è servito a fargli ritrovare la sua amata auto.

Nina, la sexy car influencer slovacca infiamma il web

Il ritrovamento in Polonia della Lamborghini

Influencer ritrova la sua Lamborghini rubata grazie ai social network

Influencer ritrova la sua Lamborghini rubata grazie ai social network

È successo ad Abdullah Alfahim. L'influencer, originario degli Emirati Arabi Uniti, dopo una vacanza a Cannes, aveva affidato la sua Lamborghini Aventador ad una compagnia di trasporti internazionali per farla arrivare in sicurezza nel Paese in Medio Oriente. Purtroppo però era una truffa. Dopo aver denunciato l'accaduto all'Interpol, Alfahim si è affidato ai social network, lanciando una richiesta d'aiuto ai suoi follower, chiedendo di avvisarlo se avessero visto l'auto. L'appello social è arrivato ad un poliziotto polacco che aveva visto una Aventador per le strade di Varsavia, riuscendo così ad arrestare il ladro.

Guarda la gallery

La truffa ad Abdullah Alfahim è avvenuta quando l’influencer si trovava a Cannes, in Francia. La Lamborghini Aventador, che risulta essere una fra i cinque esemplari prodotti con una potenza che va da 740 a 770 CV, era stata affidata ad una presunta compagnia di trasporti internazionali per riportarla in totale sicurezza dalla Francia agli Emirati Arabi Uniti. Dopo averla a loro affidata, Alfahim ha parlato con un uomo che gli assicurava che l’auto era stata spostata a Londra, per poi improvvisamente bloccare il numero di telefono e “sparire dai radar”. Nonostante inizialmente si sia affidato all’Interpol, il milionario ha voluto ugualmente fare un appello ai suoi follower su Instagram, chiedendo di avvisarlo se avessero visto (o intravisto) la propria supercar. Il messaggio è stato fortunatamente letto da un poliziotto polacco che, casualmente, si era accorto di una Aventador per le strade di Varsavia e che sembrava essere proprio quella rubata all’influencer. Considerata la particolarità e rarità dell’auto, il poliziotto ha chiamato i colleghi riuscendo, con grande fortuna, ad arrestare il delinquente. L’Aventador, così, è riuscita a tornare dal suo padrone.

Cerchi un'auto usata? Guarda qui

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi