1 di 6

Influencer ritrova la sua Lamborghini rubata grazie ai social network

È successo ad Abdullah Alfahim. L'influencer, originario degli Emirati Arabi Uniti, dopo una vacanza a Cannes, aveva affidato la sua Lamborghini Aventador ad una compagnia di trasporti internazionali per farla arrivare in sicurezza nel Paese in Medio Oriente. Purtroppo però era una truffa. Dopo aver denunciato l'accaduto all'Interpol, Alfahim si è affidato ai social network, lanciando una richiesta d'aiuto ai suoi follower, chiedendo di avvisarlo se avessero visto l'auto. L'appello social è arrivato ad un poliziotto polacco che aveva visto una Aventador per le strade di Varsavia, riuscendo così ad arrestare il ladro.
  • Link copiato

Da non perdere

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi