Ford rilancia negli USA, investe 3,7 miliardi e crea 6.200 posti

Ford rilancia negli USA, investe 3,7 miliardi e crea 6.200 posti

Nuovi modelli e cavalli di battaglia in vari impianti: i nuovi posti di lavoro "indiretti" saranno 74.000

di Francesco Forni

6 giugno

Grandi manovre in Ford, che resta uno dei Costruttori più attivi a ogni livello, in grado di proporre offerta di prodotto per tutte le tipologie di automobilisti.

La Casa dell'Ovale Blu ha annunciato un investimento di 3,7 miliardi di dollari nei suoi impianti in Michigan, Ohio e Missouri.

Una operazione strategica sul territorio storico, che porterà alla nella creazione di 6.200 posti di lavoro. Il prospetto è di arrivare a realizzare 74.000 nuovi posti di lavoro indiretti in America entro la fine del 2026

Il piano permetterà al Costruttore di ampliare la produzione dei suoi modelli più richiesti e di quelli nuovi.

Questi investimenti supportano la strategia Ford+ volta produrre 2 milioni di veicoli elettrici all'anno a livello globale entro la fine del 2026.

Un piano molto importante

Tra i nuovi modelli il veicolo commerciale elettrico di Ford Pro prodotto in Ohio debutterà a metà decennio, la Mustang, il pick-up Ranger per il Nord America da costruire nel Michigan, l'incremento della produzione dell'F-150 Lightning nel Michigan e il Transit e l'E-Transit elettrico nel Missouri.

Leggi anche: nuova Ford Mustang 2023 farà contenti i puristi

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese