All’asta la Jaguar della regina Elisabetta II

All’asta la Jaguar della regina Elisabetta II© Jim Bennett

All’asta una Jaguar X-Type 3.0 Wagon del 2009, segni particolari: il primo e unico proprietario è stata Sua Maestà la Regina Elisabetta II

di Redazione

8 novembre

Sarà messa all’asta il 26 novembre dalla casa Historic Auctioneers, con sede a Thorney nel Cambridgeshire (Regno Unito) la Jaguar X-Type 3.0 Wagon che fu della regina Elisabetta II. Dal 2009 e la usava, con i suoi amati cani, per muoversi all’interno delle sue tenute, alternandola al Land Rover Defender e ovviamente alla Bentley destinata alle occasioni ufficiali.

Jaguar X-Tipe SW della Regina Elisabetta all'asta

Jaguar X-Tipe SW della Regina Elisabetta all'asta

È in vendita presso la casa d'aste Historic Auctioneers la Jaguar X-Type appartenuta alla sovrana inglese: ha percorso circa 70mila miglia

Guarda la gallery

X-Type, la Jaguar prodotta da Ford

La Jaguar X-Type è un'auto con motore anteriore, trazione integrale/anteriore prodotta e commercializzata dal 2001 al 2009. Sotto al cofano c'è infatti un V6 da 3,0 litri, di origine Ford, con 230 CV di potenza, collegato tramite cambio automatico al sistema di trazione integrale permanente che fa parte della dotazione della X-Type 3.0 Wagon. Oltre ad essere la prima station wagon Jaguar prodotta in serie, la X-Type è stata anche la prima Jaguar con motore Diesel a quattro cilindri.

La X-Type è stata sviluppata durante il periodo in cui Jaguar era di proprietà di Ford, come divisione del suo Premier Automotive Group (1999-2009) e ha segnato l'ingresso di Jaguar nel segmento critico delle compatte. La station wagon fu il primo modello Jaguar disegnato da Ian Callum.

Super accessoriata

Questo fantastico pezzo di storia reale si presenta nel classico verde Emerald Fire con interni in pelle Barley. Ovviamente la X-Type è super accessoriata, con ampio display centrale (e navigatore) tetto apribile, cambio automatico, alzacristalli elettrici e climatizzatore. La regale appartenenza è confermata dal libretto originale e dalle foto con Sua Maestà la regina al volante.

La sua preferita

Sebbene la defunta regina Elisabetta II sia stata vista al volante di diverse auto durante il suo lungo regno, la sua preferita era la Land Rover Defender. Aveva una particolare simpatia per questo modello, ma quando non era disponibile, aveva un'auto di riserva, la Jaguar X-Type per l’appunto.

Diverse le immagini disponibili su Internet, nelle quali è possibile vedere Sua Maestà la Regina Elisabetta II alla guida di questa vettura con gli occhiali e l’eleganza che la caratterizzava in ogni occasione.

Perfetta la cronologia dei tagliandi, certificato Jaguar Heritage Trust. Il contachilometri segna 72.544 miglia, pari a 116.748 km, decisamente pochi per una vettura di 13 anni. Dalle foto le condizioni della vettura sono praticamente perfette, sembra esserci solo un piccolo segno sul posteriore (segno di qualche retromarcia impavida?).

Una stima del valore

Oggi una normale Jaguar X-Type 3.0 Wagon del 2009 in discrete condizioni si può trovare in Gran Bretagna tra le 7 e le 8.000 sterline (circa 8.000-9.000 euro) ma ovviamente il fatto di essere stata guidata dall'amatissima Queen Elizabeth II farà lievitare il prezzo almeno di una decina di volte.

Diana, William e Harry: i reali d'Inghilterra e la passione "Royal" per Audi, Mercedes e Porsche

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi