Follia in Ferrari a Milano: parla al telefono mentre è seduto sul cofano

Follia in Ferrari a Milano: parla al telefono mentre è seduto sul cofano

È diventato virale il video di un ragazzo che è stato ripreso da una seconda auto mentre chiacchiera al suo cellulare sulla F8 da oltre 240mila euro in movimento

di Redazione

27 novembre

I social sono portatori di tantissime notizie e immagini, purtroppo non sempre educative e sane. Sono strumenti utilizzati spesso in maniera scorretta, che distorcono la realtà rendendola quasi un gioco, e diventando così fin troppo pericolosi, poiché dimostrano che non ci sono limiti a quello che si può caricare e far circolare sul web.

Ancora una volta a far indignare gli utenti è stato un video, che ha iniziato a diventare virale qualche giorno fa, in cui si vede un ragazzo che, seduto sul cofano di una Ferrari F8 Tributo, da oltre 240mila euro, in movimento, parla tranquillamente al telefono come se tutto fosse normale. La scena si è svolta in pieno centro a Milano, in zona Porta Ticinese, e ha sollevato polemiche – giustificabili - da parte di chi ha visionato il filmato. Fortuna voleva, se si vuol dire così, che la supercar andasse almeno piano. Ma non è l'unica cosa assurda che si vede.

Gesto da incoscienti

Intanto, chi ha ripreso il ragazzo sul cofano con le gambe penzolanti, era qualcuno che voleva mostrare la bravata dell'amico, senza neppure rendersi conto della gravità del gesto. Inoltre, come se non bastasse, la Ferrari in movimento non ha neppure rispettato le norme di circolazione del Codice della Strada: arrivata a un incrocio, ha proseguito dritto nonostante il semaforo rosso. Già solo questa trasgressione, se solo fosse stata fermata dalla Polizia, sarebbe costata al conducente una sanzione che va dai 167 ai 655 euro. Adesso si cerca di capire chi siano gli artefici della sciocca trovata, e nel frattempo si spera che nessuno la replichi o rischierebbe di farsi davvero molto male.

Auto decolla ed esplode: l'assurdo incidente alle Cascate del Niagara VIDEO

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese