Tre lettere, S(port) U(tility) V(ehicle), una rivoluzione. In atto, travolgente, senza resistenze. Un'invasione, nemmeno troppo barbarica, di auto a ruote alte ha preso possesso delle nostre strade. Ogni giorno di più. Difficile restare insensibili, impossibile non registrare la realtà, non analizzare il fenomeno, cercare di capire e alla fine portare all'attenzione dei lettori, tutta, o almeno la parte più importante, dell'offerta Suv e crossover che l'utente finale può trovare in concessionaria.

Il nuovo numero di Auto è in edicola dal 14 dicembre

Lo speciale Collection di AUTO, da venerdì 20 dicembre in edicola, è dedicato proprio alla tipologia di vetture dominanti, quasi una strenna natalizia sotto l'albero. Centotrentadue pagine, una rassegna decisamente ampia dei 60 Suv e crossover tra i più venduti sul mercato. Un panorama decisamente vasto per orientare, consigliare, o tentare di farlo, voi lettori nel caso foste alla ricerca di una macchina da acquistare adesso o all'inizio del prossimo anno. Sì, una sorta di consigli per gli acquisti, in un momento di grande confusione del mercato dove il povero cliente fatica a capire bene cosa e quando acquistare, tra blocchi al Diesel, eco bonus, aumento delle accise su benzina e gasolio, e soprattutto nella delicatissima transizione verso l'elettrificazione che nei prossimi mesi ci farà assistere ad un autentico sbarco di modelli ibridi, anche plug-in o mild-hybrid e elettrici.

Il nostro viaggio sul pianeta Suv e crossover parte da lontano, dal racconto, cioè, dell'evoluzione della specie. Da quando i fuoristrada venivano visti come UFO, per quanto affascinanti e sul mercato, per strada, dominavano le berline. La progressiva presa di possesso da parte di macchine più versatili, comode, alte, le monovolume, insieme alle station wagon, hanno spianato la strada al progressivo ingresso dei Suv. Prima grandi, molto grandi, poi nel tempo, sempre meno imponenti, fino al conio del termine Suv compatti, poi ulteriormente ridotti su scala al termine crossover. Una storia fatta con i modelli che l'hanno scritta e che sono rimasti icone delle loro epoche, passando via via il testimone a quelli che sono venuti dopo.

Così, dopo la fotografia che offriamo alla vostra valutazione, attraverso i numeri dell'UNRAE (l'associazione dlle Case estere), davvero impressionanti nel descrivere la situazione attuale del mercato invaso da questa tipologia di vetture ormai vicine alla soglia del 50% degli acquisti, iniziamo ad analizzare le proposte più interessanti, quelle più vicine ai gusti dell'appassionato, dell' acquirente finale. Non prima, però, di aver suddiviso questa enorme massa di vetture (a listino ce ne sono ormai più di 150, con alcune macchine che hanno quasi 60 versioni…), in tre categorie e cioè Suv e crossover piccoli, medi e grandi, tutti ordinati seguendo un invisibile criterio di lunghezza, da Ford Ecosport e BMW X7.

Una carrellata davvero interessante, tutta da leggere che abbiamo voluto completare con le caratteristiche più importanti, i nostri consigli e infine gli immancabili listini, l'indispensabile bussola per chi poi deve davvero mettere mano al portafoglio.  

Non ci resta che augurarvi buona lettura e Buone Feste