Tesla Model S, prima elettrica a superare i 644km di autonomia

Tesla Model S, prima elettrica a superare i 644km di autonomia

Musk ha mantenuto la sua promessa, lo confermato i dati forniti dall’EPA, arrivando a quota 647 km

di Redazione

16 giugno 2020

Dopo che le sue quotazioni sono volate in borsa (anche per merito del successo della missione SpaceX), Tesla sta vincendo la personale battaglia sul record di autonomia delle sue auto. D’altronde Elon Musk lo aveva promesso: Tesla Model S sarebbe stata la prima auto elettrica a superare il tetto delle 400 miglia (644 km) di autonomia e così è stato. L’azienda ha aggiornato il sito con i dati forniti dall’EPA (l’ente che controlla qualità dei veicoli, consumi e autonomie) e la promessa è stata mantenuta. Model S tocca i 647 km.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Un aspetto fondamentale

Quando si parla di auto elettriche, l’autonomia è sempre al centro della scena. I più scettici sulle vetture a zero emissioni recriminano, infatti, la grande differenza del livello di percorrenza tra queste e le auto con motore endotermico. La Casa di Elon Musk ha sempre lavorato per colmare questo gap e con Tesla Model S il divario si sta assottigliando. Ma come ci è riuscita visto che la capacità del pacco batteria è la stessa? Tesla ha lavorato sul peso e ha sviluppato nuovi cerchi per ridurre la resistenza aerodinamica. A questi aspetti si aggiungono i miglioramenti sulla frenata rigenerativa e l’efficienza ottimizzata del powertrain.

Quando durerà questo primato? Dovremo aspettare il lancio di Lucid Air che, secondo quanto annunciato dalla casa produttrice, supera con falsità i 644 km.

Sfoglia la gamma Tesla: tutti i modelli sul mercato

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi