Nuova Audi e-tron S ed e-tron S Sportback: elettrico oltre ogni potenza

Nuova Audi e-tron S ed e-tron S Sportback: elettrico oltre ogni potenza

La Casa dei Quattro anelli rinnova la sua proposta elettrica per il SUV Coupè: ecco le prime vetture elettriche al mondo, prodotte in grande serie, ad avere tre motori a elettroni asincroni 

di Redazione

16 luglio 2020

Nuove prestazioni in salsa elettrica per la gamma S di Audi e-tron e Audi e-tron S Sportback. Aumenta la sportività  e la dinamicità sul SUV coupè della Casa dei Quattro anelli grazie al debutto del nuovo un powertrain aggiornato che garantiscono uno sprint da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e un'accelerazione massima a 210 km/h. Una potenza "S" generata dai tre motori elettrici, che sprigionano un totale di 503 cv e 973 Nm (in modalità D si scende a 435 Cv e 808 Nm), con batterie da 95 kWh (ricaricabili a 150 kW), che garantiscono un'autonomia di 360-365 km nel ciclo Wltp. 

La e-tron S e la e-tron S Sportback sono le prime vetture elettriche al mondo tre motori a elettroni asincroni prodotti in grande serie: quello più potente alimenta l'asse posteriore dell'Audi e-tron 55 Quattro è ora installato sull'assale anteriore, mentre due su quello posteriore, affiancata dalla trazione integrale quattro permanente che dispone del sistema Torque Vectoring elettrico con ripartizione attiva e variabile della coppia sull’assale posteriore, che garantisce vantaggi a zero emissioni rispetto classico differenziale sportivo Audi.

Nuova Audi e-tron S Sportback: le foto

Nuova Audi e-tron S Sportback: le foto

La Casa dei quattro anelli potenzia la sua offensiva elettrica - con la nuova Audi e-tron S e la nuova Audi e-tron S Sportback. Entrambi i modelli dotati di trazione integrale elettrica. Il loro controllo di guida intelligente aumenta la sicurezza del veicolo e, in particolare, garantisce un alto livello di guida dinamica. Ecco tutte le immagini

Guarda la gallery

Tira fuori il carattere

L'Audi e-tron S e l'Audi e-tron S Sportback rivelano la loro potenza a prima vista. A partire dall'assetto penumatico di serie con cerchi da 20" (22" in opzione) a 5 razze a V con design specifico e l'altezza da terra può variare di 76 mm in base alle modalità di guida, mentre l'impianto frenante è dotato di dischi anteriori da 400 mm con pinze a sei pistoncini. E il servosterzo progressivopermette all'Audi Drive Select propone sette modalità di guida da combinare con le quattro regolazioni dell'ESC.

Design e aerodinamica sono stati ricreati per garantire la massima sportività e potenza: i paraurti anteriori e posteriori hanno contorni possenti con le griglie d'aria particolarmente grandi ed espressive, che si estendono per quasi tutta la larghezza dell'auto. Il fatto che i passaruota su entrambi i lati siano 23 millimetri più larghi (0,9 pollici) rende la e-tron S e la e-tron S Sportback ancora più performanti.

I dettagli argento nella parte anteriore e posteriore aggiungono poi riflessi argento su single frame, splitter e inserti laterali, coordinati con gli specchietti retrovisori esterni virtuali in alluminio, caratteristiche esclusive dei modelli S

Audi Q4 Sportback e-tron, declinazione Suv-coupé nel 2021

Nuova Audi e-tron S Sportback: il video

Nuova Audi e-tron S Sportback: il video

Ecco il nuovo SUV Coupè elettrico della Casa dei Quattro anelli

Guarda il video

La scura dal cuore in pelle

Nell'abitacolo invece troviamo i sedili anteriori sportivi rivestiti di pelle e Alcantara, anche foderati di pelle e ventilati, e finiture, interne ed esterne, dedicate come il selettore del cambio, i listelli sottoporta e il volante sono poi impreziositi dal logo S. Qui dominano le tonalità scure e la plancia divisa per livelli orizzontali, realizza un unico arco avvolgente, denominato “wrap-around” che si allunga fino ai rivestimenti delle porte.

Le nuove e-tron S ed e-tron S Sportback possono essere ricaricate a corrente alternata (AC), di serie fino a 11 kW o in corrente continua (DC) con potenze fino a 150 kW: in meno di 30 minuti si ottiene l’80% di autonomia. L'arrivo sul mercato è previsto in autunno, ma i prezzi non sono stati ancora comunicati. 
 

 
 


 



 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi