Il lancio della nuova Skoda Enyaq iV si avvicina, e ora c'è anche una data: il 1° settembre. Nel frattempo la Casa ceca del gruppo Volkswagen continua a stuzzicare la curiosità degli appassionati rilasciando nuovi dettagl della vettura. Oggi tocca alla silhouette, vale a dire alla vista laterale dell'auto che, pur avvolta dall'ombra, lascia intuire le forme della prossima novità made in Skoda.

Skoda, evoluzione democratica tra sicurezza ed elettrificazione

Spazio e personalizzazione

La vista laterale lascia intendere la linea fluida e dinamica che caratterizzerà la Enyaq iV. Con un design studiato per offrire il massimo dell'abitabilità. Skoda infatti assicura che la sua nuova nata avrà uno spazio interno simile a quello della Kodiaq pur con una lunghezza inferiore a quella della Octavia.

Per la Enyaq tuttavia i termini di paragone con i modelli tradizionali valgono poco: il nuovo Suv sarà infatti il primo modello marchiato Skoda a nascere sulla piattaforma modulare MEB, realizzata appositamente per le vetture elettriche. E che consentirà il massimo della personalizzazione anche a livello tecnico. Potendo scegliere, tra l'altro, anche tra la trazione posteriore e l'integrale, oltre che tra tre taglie di batteria e ben 5 livelli di potenza. Senza timori di restare a corto di energia: una ricarica potrà garantire fino a 500 km di autonomia. Per vederla nella sua veste definitiva, però, bisognerà aspettare il 1° settembre.

Auto elettriche, tutti i modelli che beneficiano degli incentivi 2020