Milano viaggia sulla mobilità green. Grazie ai contributi messi a disposizione del Comune per privati e imprese sono stati prenotati o acquistati dai cittadini 448 nuovi veicoli a basse emissioni. Ecco cosa è emerso dal primo bilancio, tracciato dal Comune, del bando per cui vi sono oltre 2.700 domande in lista d’attesa. Vista questa situazione, l’amministrazione ha deciso di rifinanziare nuovamente il bando indirizzato ai privati con altri 7 milioni e mezzo di euro, attraverso la proposta al Consiglio comunale di una variazione di bilancio in conto capitale che si aggiunge al contributo già messo a disposizione di 1 milione per i privati e di 5 milioni per le imprese, per un totale di 13,5 milioni di euro.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Il bilancio

Per noi è importante aiutare cittadini, imprese, soggetti del Terzo settore, partite Iva e artigiani a rinnovare le flotte di veicoli con mezzi più sostenibili per la qualità ambientale della nostra città” ha commentato l'assessore alla Mobilità Marco Granelli. Con il bando dedicato ai privati, e pubblicato il 6 luglio, sono in erogazione contributi per 1 milione di euro che permettono l'acquisto di 302 veicoli: 134 e-bike (che rappresentano il 44% del totale dei veicoli acquistati), 106 auto (ibride, benzina Euro6, elettriche, gpl o ibride benzina/gpl, metano o ibride benzina/metano) che rappresentano il 35%, 51 scooter elettrici (il 17%) e di questi 21 sono stati acquistati senza necessità di rottamare un vecchio veicolo.

Peugeot e-208 e 2008 elettrica, arriva il caricatore da 11 kW