Il Gruppo Volkswagen sta preparando l’ammiraglia elettrica. Il nome del progetto è Landjet, come riporta Automotive News Europe.

Al quale sta lavorando il team Artemis, con a capo Audi, già responsabile della ricerca e dello sviluppo di Volkswagen AG, affiancata da Porsche e Bentley.

Ad Hannover nascerà l'ammiraglia ad elettroni

Il gruppo di lavoro avrebbe il proprio centro di lavoro ad Hannover, presso lo stabilimento Volkswagen (dove i costi sono più ridotti, questo pare un controsenso, ma la transizione elettrica impone spese enormi) sfruttando le competenze di Porsche per Taycan, poi trasferite su Audi E-tron GT con la piattaforma J1.

Mercedes EQS, l'ammiraglia elettrica della Stella a tre punte sta per arrivare

Il progetto della portabandiera a elettroni verterà su una grande sport utility a sette posti. Ma è solo in fase embrionale e la piattaforma modulare scalabile lascia aperta anche altre possibilità.

Con la possibilità di avere batterie da oltre 100 kWh e un’autonoma superiore ai 600 km (Mercedes EQS ne ha annunciati 700). Il modello di serie, che esordirà col Marchio Audi (Q9?) dovrebbe essere presentato nel 2024, poi sarà la volta di Porsche e Bentley.

Artemis, il primo prodotto nel 2021