Pochi giorni alla Casa Bianca e Joe Biden ha già tracciato le linee guida da seguire per un futuro più green e in linea con quello che era stato stabilito con l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Il neo Presidente degli Stati Uniti, infatti, ha dichiarato di voler sostituire la maggior parte della flotta dei veicoli governativi con modelli full electric di ultima generazione.

Joe Biden, l'amore per la sua Chevrolet Corvette che non potrà più guidare

“AUTO FATTE DA LAVORATORI AMERICANI”

Stando all’ultimo Federal Fleet Report (il Rapporto sulla flotta federale USA), l’intero parco auto comprenderebbe oltre 645.000 mezzi, con 245.000 mezzi civili, 173.000 ad uso militare e 225.000 adibiti per gli uffici postali statunitensi. Numeri alquanto impressionanti se si pensa che i mezzi elettrici in tutto erano meno dell’1% dell’intera flotta.

Il governo federale possiede un’enorme flotta di veicoli, che sostituiremo con veicoli elettrici puliti fabbricati proprio qui in America, da lavoratori americani”, ha detto Biden in un video divulgato dai colleghi di ABC News.

Ovviamente, il Governo americano non ha ancora divulgato informazioni rilevanti in merito alle dichiarazioni di Biden, né tantomeno fornito le tempistiche per eseguire una sostituzione di tale portata. Tuttavia noi, sperando che questo accada rispettando un tempo ragionevole, rimaniamo in attesa di vedere come si evolverà la situazione.