LAV, leisure activity vehicle, ovvero veicolo per attività ricreative, così Opel definisce Combo-e Life, il suo nuovo monovolume elettrico versatile e pratico, votato a ospitare equipaggi numerosi.

Una vettura ideale per il tempo libero a zero emissioni con una o due porte laterali scorrevoli. E in due carrozzeria, quella standard da 4,4 metri o nella versione XL da 4,75 metri, entrambe con cinque o sette posti nel silenzio della trazione elettrica.

Autonomia e ricarica

L'autonomia a zero emissioni dichiartà è  fino a 280 chilometri con una sola carica della sua batteria agli ioni di litio da 50 kWh (WLTP) . I proprietari possono “ricaricare” la batteria all’80% in circa 30 minuti presso le colonnine di carica super veloce.

Opel Mokka-e OPC nel 2022

Polivalente, grazie alla capacità di traino di 750 kg, con l’opzione del controllo della stabilità del rimorchio. Il motore elettrico eroga 136 cavalli di poyenza e 260 Nm di coppia. L'accelerazio da 0 a 100 km/h impiega in 11,2 secondi. La velocità massima è di 130 km/h (limitata elettronicamente): sufficiente per la crociera in autostrada.

Spazio per le persone, ma anche per le cose: Combo-e Life parte da almeno 597 litri di bagagliaio (850 litri nella versione più lunga). Con i sedili posteriori ripiegati il volume della versione corta triplica, arrivando a 2.126 litri. Combo-e Life XL può trasportare fino a 2.693 litri. Il listino prezzi non è stato ancora reso pubblico.

Opel Crossland, la prova su strada