Genesis, Marchio di lusso del Gruppo Hyundai, a Los Angeles ha presentato X Concept, sportiva elettrica che prefigura l’evoluzione del design, perlomeno di alcuni dettagli, dei modelli del futuro prossimo.

Continua lo sviluppo di uno stile sempre più dinamico, anche per l’alto di gamma. La coupé presenta proporzioni classiche, quasi rassicuranti a differenza di molti prototipi a batteria, addirittura le prese d’aria frontali (pura estetica su una elettrica), una grande mascherina e bombata che la rendono aggressiva, al pari dei fari anteriori separati da linee orizzontali.

La livrea Lençóis Blue, afferma la Casa, è ispirata ai colori Maranhenses National Park, chiaro riferimento all’anima green della vettura, le cui caratteristiche del powertrain non sono state comunicate.

Curati molti dettagli per rendere più fluenti gli esterni, quali l’assenza delle maniglie, le videocamere al posto dei retrovisori e in generale tutta la carrozzeria che pare essere un unico componente.

Interni dedicati al guidatore

L’abitacolo presenta la plancia rivolta al guidatore, altro tocco sportivo, ma soprattutto è in colore a contrasto, Scotch Brown, rispetto al resto  degli interni in Ocean Wave Green Blue e al nero di al nero delle sellerie e altre finiture. Di fatto la console rialzata avvolge il posto di guida. La rotella Crystal Sphere concentra tutti i comandi fisici, per il resto ci sono gli schermi curvi.

Genesis arriva in Europa