Ormai troppo spesso si parla solamente di auto elettriche o ibride plug-in, dei loro vantaggi, del loro basso impatto ambientale e della loro sempre più evoluta autonomia. Ma in mezzo a questo groviglio di concetti green, che futuro potrebbero avere le auto a idrogeno?

Una risposta diretta, seppur discreta, l’ha data Toyota, che con la sua Mirai ha stabilito il record del mondo per la distanza percorsa con un solo rifornimento di idrogeno: ben 1.003 chilometri a zero emissioni.

Toyota, Akio Toyoda sull'auto elettrica: sopravvalutata e pericolosa per l'industria

1.003 km con un solo rifornimento

Un traguardo che certamente parla da solo e non ha bisogno di molte parole. Il viaggio è iniziato lo scorso mercoledì 26 maggio alle 5:43 dalla stazione a idrogeno HYSETCO di Orly, Francia, e si è concluso dopo aver percorso 1.003 km con un solo rifornimento. Tutti percorsi con emissioni pari allo zero, i chilometri affrontati dalla Toyota Mirai sono stati fatti su strade pubbliche, a sud di Parigi e nelle aree di Loir-et-Cher e Indre-et-Loire, con distanze e i consumi - durante la prova record il consumo medio di carburante è stato di soli 0,55 kg/100 km, con un pieno equivalente a 5,6 kg di idrogeno - certificati da un'autorità indipendente.

Lunghe distanze, zero emissioni

Per raggiungere questo incredibile record di 1.003 km percorsi, i quattro piloti che si sono seduti all’intero della Mirai hanno adottato uno stile di "guida ecologica" facilmente utilizzabile da tutte le tipologie di guidatori, così da poter dimostrare ancora una volta come la tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno sia una soluzione di primo livello per percorrere lunghe distanze a zero emissioni.

L’obiettivo raggiunto con la nuova Mirai è stata una sfida incredibile. La nostra attitudine dello ‘Start Your Impossible’, che ci guida e ci spinge ad andare oltre i nostri limiti, l’abbiamo dimostrata ancora una volta […], ha spiegato Frank Marotte, CEO di Toyota France.

Toyota sperimenta il motore a combustione a idrogeno