Audi Q8 e-tron, il restyling del suv moltiplica l'autonomia di marcia

Audi Q8 e-tron, il restyling del suv moltiplica l'autonomia di marcia

Rispetto alla e-tron cambia il design della calandra, arrivano i fari Matrix led Digital e una potenza superiore di ricarica. Grazie alla batteria da 114 kWh l'autonomia arriva a 600 km

9 novembre

Introduce un miglioramento sostanziale e non solo una nuova denominazione, Audi Q8 e-tron. Suv e Sportback, la sigla dà un posizionamento tra le Q Audi (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato), lettera che identifica l'offerta sport utility. Se Q8 è già un grande suv sportiveggiante e con motori termici, Q8 e-tron esplora il versante elettrico, dove fino a oggi ha operato Audi e-tron.

Si segnala anzitutto per i progressi compiuti sull'efficienza dei motogeneratori posteriori e la capacità del pacco batterie. Di riflesso, l'autonomia di marcia arriva a valori molto interessanti per un progetto che occupa la fascia alta del mercato, segmento E con i suoi 4,91 metri di lunghezza. Dove l'offerta d'esordio difettava in performance, con un'autonomia tra i 373 e 452 km, ecco arrivare il salto di qualità.

Audi Q8 e-tron

Audi Q8 e-tron

Suv e Sportback Q8 e-tron introducono motori più efficienti e, soprattutto, batterie di maggior capacità. L'autonomia di marcia fa un balzo notevole in avanti, arrivando al limite dei 600 km. I progressi oscillano tra 121 e 147 km di percorrenza extra rispetto al suv Audi e-tron.

Guarda la gallery

Le versioni e i livelli di potenza

Tre proposte sul mercato italiano, attese nel corso del primo trimestre del 2023: Audi Q8 e-tron 50, 55 e SQ8. Tutte declinate nella forma suv o Sportback. I livelli di potenza sono di 340 cavalli e 664 Nm per la versione d'ingresso, 408 cavalli e 664 Nm su Q8 e-tron 55, 503 cavalli e 973 Nm sulle due SQ8 e-tron con schema a tre motori elettrici. Detto della velocità massima di 200 km/h, autolimitata, sulle varianti 50 e 55, SQ8 raggiunge i 210 km/h. 

Due batterie, novità la 114 kWh

Il cuore dell'evoluzione, del restyling, è nelle batterie da 95 e 114 kWh, specifica quest'ultima destinata al top di gamma SQ8. Aumenta la capacità nominale rispetto al passato e aumenta la capacità effettivamente ricaricabile: 89 kWh e 106 kWh per le due soluzioni. Grazie all'intervento di ottimizzazione software, inoltre, i tecnici Audi hanno ridotto l'energia di buffer, "tampone", consentendo così di avere a disposizione un quantitativo reale di kWh maggiore. 

Gli interventi si traducono in un'autonomia di marcia che arriva a 600 km nel ciclo WLTP, valore ottenuto da Q8 e-tron 55 Sportback, dove il suv Q8 e-tron 55 si posiziona a 582 km.  

La motorizzazione "50", invece, assicura 491 e 505 km di autonomia sulle due varianti di carrozzeria; SQ8 e-tron, infine, 494 e 513 km. Il valore degli incrementi spazia tra i 121 e i 147 chilometri: un'enormità il progresso realizzato. Quanto ai consumi, il valore più basso dichiarato da Audi è di 19,5 kWh/100 km. 

Motori posteriori, più coppia a parità di consumo

Miglioramenti che non hanno traslasciato i motogeneratori, con le unità posteriori, di tipo asincrono, adesso dotate di 14 avvolgimenti anziché 12, elementi in rame che sviluppano il campo magnetico e traducono la corrente in coppia motrice.

Ricarica, arrivano Plug&Charge e i 170 kW

A fronte dell'incremento di energia disponibile, Audi ha migliorato, aumentandola, la potenza massima di ricarica in corrente continua. Q8 e-tron 50 da 95 kWh accede a ricariche fino a 150 kW (+30 kW rispetto al passato), "55" e SQ8 e-tron fino a 170 kW (+20 kW). Su tutte è presente il Plug&Charge, grazie al quale le operazioni di ricarica - su colonnine abilitate - avvengono semplicemente collegando il cavo: il riconoscimento del veicolo e la fatturazione della ricarica sono operazioni completamente automatizzate.

I tempi di ricarica dalle postazioni a 170 kW sono di circa 31 minuti per riportare il livello della batteria dal 10 all'80%. Quanto alle operazioni a corrente alternata, il caricatore di bordo è da 11 kW, optional la specifica da 22 kW. Se la soluzione standard può essere utile su Q8 e-tron con batteria da 94 kWh, viste le 9 ore circa per una carica completa, il caricatore da 22 kW è di fatto un must su Q8 e-tron con batteria da 114 kWh: permette operazioni in 6 ore, anziché in 11 ore e 30 minuti. 

Calandra di stampo Q8 e fari digitali

Gli interventi di aggiornamento introdotti su motore e batterie rubano la scena ad altri ritocchi estetici e non. Il suv adotta una nuova calandra e griglia anteriore, che si estende fino sotto i fari, proprio come fa il Q8 con motori termici. Proiettori completati da una nuova striscia Led integrata sulla calandra e dalla soluzione, optional, dei digital Matrix, già visti su Audi A8 e in grado di proiettare simboli utili sull'asfalto. Sul fronte Adas debutta il parcheggio autonomo, monitorabile dall'esterno dell'auto.

Quanto alla sostenibilità ambientale, gli interni propongono rivestimenti in tessuti ottenuti da materiali riciclati. Dulcis in fundo, la trazione quattro elettrica è stata migliorata con l'integrazione di un sistema di torque vectoring sull'asse posteriore.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi