Tenere sott’occhio i principali parametri di funzionamento della vettura, proiettati sul parabrezza senza distogliere l’attenzione dalla guida, è oggi possibile grazie all’HUD (acronimo di Head Up Display) di Simoni Racing.

Sviluppato inizialmente nell’aviazione militare e poi trasferito anche in quella civile, l’ingegnoso dispositivo è disponibile in campo automobilistico tramite il collegamento con la porta OBDII della vettura senza necessità di alcuna connessione esterna.

Il kit, commercializzato a 195 euro, è composto dal display posizionabile sul cruscotto, dalla pellicola per il parabrezza, dal connettore OBDII e dal tappetino antiscivolo.