Novità per l'Alfa Romeo MiTo, che aggiunge alla gamma il bicilindrico turbo di 0.9 litri TwinAir nella sua versione più potente, da 105 cavalli. La compatta sportiva del Biscione offre anche un aggiornamento delle dotazioni di serie e dei Pack. Il listino prezzi di MiTo MY 2014 parte da 14.800 euro per la versione Impression 1.4 da 70 CV e raggiunge i 22.250 euro per la top di gamma Quadrifoglio Verde 1.4 Multiair Turbobenzina da 170 CV. La nuova gamma prevede 5 allestimenti (Impression, Progression, Distinctive, Superbike e Quadrifoglio Verde), 10 colori di carrozzeria, tra cui il nuovo Grigio Antracite, con la possibilità di scegliere tetto e calotte a contrasto sull' allestimento Superbike.  Disponibili 10 diversi disegni di cerchi in lega, incluso il nuovo 15'' Silver Style per l'allestimento Impression. Tra i motori spicca il 0.9 Turbo TwinAir da 105 CV che debutta su  MiTo e offre consumi ed emissioni molto bassi. Nel ciclo combinato di omologazione sono rispettivamente 4,2 litri/100km e 99 g/km. Senza rinunciare alle : raggiunge i 184 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in appena 11, 4 secondi, oltre a vantare una potenza specifica di quasi 120 CV/litro. La gamma è composta da 2 turbodiesel (l'aggiornato in E5+ 1.3 JTDM da 85 CV e il 1.6 JTDM da 120 CV) e 5 propulsori a benzina: 1.4 da 70 CV, 1.4 da 78 CV, 1.4 MultiAir Turbobenzina da 135 CV (con cambio manuale o automatico "Alfa TCT") e 1.4 MultiAir Turbobenzina da 170 CV. Completa il quadro il 1.4 GPL Turbo 120 CV. Per i neopatentati la possibilità di scegliere tra i benzina 1.4 70 CV, 1.4 78 CV e il diesel 1.3 Jtdm 85 CV. La calandra che viene rinfrescata da una cornice cromata. Oltre ad uniformarsi a quella presente su Giulietta, creando così un family feeling tra i due modelli, regala un aspetto più slanciato alla parte anteriore della vettura. Finitura brunita peri gruppi ottici anteriori che caratterizza tutti gli allestimenti e dal nuovo colore di carrozzeria Grigio Antracite. Per l'abitacolo disponibili a 3 nuove sellerie due nuovi tessuti Evoluzione (nelle tonalità Nero/Titanio o Nero/Rosso) sull'allestimento Distinctive, mentre sulla Quadrifoglio Verde presentiamo il nuovo Tessuto Heritage Nero con logo Alfa Romeo elettrosaldato. Plance: su Impression e Progression è disponibile la plancia Street con lavorazione specifica nera mentre per l'allestimento Distinctive sono presenti due plance Evoluzione, entrambe sfumate: una nero-grigia e l'altra nero-rossa. Fa il suo esordio un dispositivo multimediale basato sull'ultima generazione di Uconnect, il nuovo concept di piattaforma di infotainment. Disponibile in due versioni (con o senza il sistema di navigazione integrata sviluppato con TomTom), il dispositivo si basa su  un touchscreen a colori da 5", che  permette al guidatore di accedere a tutte le funzionalità principali, dalla radio fino a tutti i principali supporti multimediali (mediaplayer, iPod, iPhone, smartphone) collegabili attraverso la porta USB e il connettore Aux-in. Inoltre il sistema include un'interfaccia Bluetooth evoluta che permette di accedere a funzionalità aggiuntive come la gestione delle chiamate telefoniche o la lettura tramite la tecnologia text-to-speech degli SMS ricevuti, oltre all'innovativo sistema di Audio Streaming che consente la riproduzione in streaming dei file musicali e delle web radio dal proprio smartphone direttamente sul dispositivo Uconnect. Per personalizzare ulteriormente le versioni Distinctive e Superbike sono disponibili 5 Pack che raggruppano optional e accessori maggiormente richiesti: i 3 pacchetti Sport (650 euro), Comfort (450 euro) e Lusso (2.250 euro)sono riservati alla MiTo MY 2014 Distinctive mentre i Kit Superbike (1.300 euro)  e Pack Comfort (900 euro) sono esclusivi della serie speciale Superbike. Francesco Forni