Tuning turbo, le giranti da barra forgiata di Saito

Tuning turbo, le giranti da barra forgiata di Saito
Maggior robustezza e resistenza a velocità più elevate e minor rischio di rottura per sgretolamento

di Redazione

2 gennaio 2015

Giranti ricavate dal pieno a partire da barre forgiate costituiscono la nuovissima frontiera dell’elaborazione dei turbo. Stante le aumentate prestazioni dei motori e di conseguenza dei turbocompressori le tradizionali giranti realizzate per fonderia hanno raggiunto il limite della resistenza. Allo scopo di incrementare ulteriormente le prestazioni le nuove giranti trovano largo impiego nel mondo del tuning, consentendo agli elaboratori di sfruttare appieno le capacità motoristiche. Saito ha così proposto piccole serie di turbo realizzati dal pieno commercializzando il prodotto senza pesanti aggravi di costi rispetto ai turbocompressori tradizionali.

Tuning turbo, i vantaggi giranti da barra forgiata

I vantaggi sono: maggior robustezza e resistenza a velocità più elevate, minor rischio di rottura per sgretolamento dovuto alla forza centrifuga, miglior rendimento grazie all’aumento delle superfici di spinta, maggior portata d’aria rispetto al regime rotorico, miglior equilibratura di base
Tuning turbo

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi