Maggiolino tutto matto di ABT, tuning

Maggiolino tutto matto di ABT, tuning
Il preparatore ha realizzato una versione speciale accreditata di 260 cv tirati fuori dal 2.0 TSI

di Redazione

9 gennaio 2015

C’è un posto in Germania dove tutte le ciambelle riescono col buco. Si trova a Kempten, presso il quartier generale del tuner bavarese ABT che della personalizzazione delle vetture del Gruppo Volkswagen ha fatto la propria ragion d’essere. Del VW Beetle Cabrio - Maggiolino in Italia - il preparatore ha realizzato una versione speciale accreditata di 260 cv tirati fuori dal 2.0 TSI che in origine ne ha “soli” 210. Merito dell’ABT Power Generation, innovativo sistema di gestione del propulsore che consente il surplus di potenza e l’extra coppia motrice. Anche le unità meno performanti, benzina e diesel, compiono significativi balzi prestazionali grazie al chip-tuning. Parallelamente al potenziamento motoristico è bene “aggiustare” l’assetto (l’ABT suspension springs è nato per questo), sia nella taratura che nell’altezza da terra (-30 mm ant., -35 mm post.) e l’impianto frenante (dischi da 345 mm e nuove pinze ne rinvigoriscono l’efficacia). Terminale di scarico, cerchi da 18 a 20” e un sottile filo di trucco aerodinamico completano l’opera sotto il profilo esteriore.

Maggiolino tutto matto di ABT - posteriore

Maggiolino tutto matto di ABT
Maggiolino tutto matto di ABT

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi