C'è il motore 1.8 TFSI ad accogliere all'ingresso del mondo Audi TT. Il quattro cilindri si posiziona all'attacco della gamma, abbassando notevolmente l'asticella per mettersi al volante della coupé di Ingolstadt. Certo, è un discesa che non coinvolge solo il prezzo ma anche le prestazioni, anche se in maniera molto meno drastica di quanto potrebbe lasciar immaginare il delta di 50 cavalli che divide 1.8 e 2.0 TFSI. Dai 230 cavalli si scende ai 180, così come si faranno sentire i newtonmetri assenti, ben 120 per fermarsi a quota 250 Nm. In compenso, Audi TT 1.8 TFSI - motorizzazione proposta sia con la carrozzeria chiusa che roadster - ripaga con un interessante contenimento dei consumi, ammesso che sia tema caro a chi andrà in concessionaria, pronto a staccare un assegno da 36.400 euro. Bastano 5.7 litri/100 km, abbinando il cambio DSG S-Tronic 6 marce al milleotto (per dare un riferimento, il 2.0 TFSI S-Tronic ha consumi dichiarati in 6.3 litri/100 km). E' l'alternativa al manuale 6 marce, capace di staccare uno 0-100 da 6"9 (1 decimo meglio del doppia frizione) e toccare i 241 km/h. In fondo, sono solo 9 km/h a separarla dalla 2.0 TFSI. Nel caso di Audi TT Roadster, invece, siamo di fronte a un'accelerazione da 7"2 (con il solito differenziale di un decimo a "penalizzare" il cambio DSG) mentre la velocità massima si ferma a 237 km/h. Abbiamo accennato alla minor coppia espressa dall'1.8 TFSI, c'è da dire, però, che è disponibile già a 1.250 giri/min, regime da motore turbodiesel. Sul mercato italiano verrà offerta negli allestimenti S-Line e Design, rispettivamente quello intermedio e il top di gamma.

Listino prezzi Audi TT 1.8 TFSI

Coupé, manuale 6 marce - 36.400 euro Coupé, S-Tronic 6 marce - 38.700 euro Roadster, manuale 6 marce - 39.100 euro Roadster, S-Tronic 6 marce - 41.400 euro f.p.