La ricerca sui motori a compressione variabile ha impegnato diverse Case negli ultimi anni (vedi Mercedes e Volkswagen) ma non si è mai andai oltre lo stato prototipale. Ora Infiniti, premium brand Nissan, annuncia di essere in procinto di lanciare un motore rivoluzionario. Si tratta del VC-T (Variable Compression-Turbocharged), che verrà svelato il prossimo 29 settembre al Salone di Parigi.

E' il risultato di oltre 20 anni di ricerca, che ha portato allo sviluppo di un motore capace di variare il rapporto di compressione durante la marcia per ottimizzare, a seconda delle situazioni, consumi o prestazioni. Secondo Roland Krueger, presidente di Infiniti Motor Company, "la tecnologia VC-T è un cambiamento radicale per Infiniti, un altro passo rivoluzionario per migliorare l'efficienza di motori a combustione interna. Una innovazione tecnologica che offre il rendimento e la potenza di un due litri turbo benzina e al tempo stesso un elevato livello di efficienza". La novità tecnologia che caratterizza i motori VC-T di Infiniti risiede nella sua capacità di trasformarsì facendo variare elettronicamente, a seconda della situazione, il rapporto di compressione fra 8:1 (per elevate prestazioni) e 14:1 (per alta efficienza). 

Infiniti, la gamma e il listino prezzi completo