Ratto in rete” per le prime immagini e i dati ufficiali della BMW M5 Competition Package, allestimento ancora più estremo della superberlina.

Iniezione di potenza, ma non solo: la super berlina (il nostro test) viene personalizzata. La “belva addomesticata” guadagna 25 cavalli di potenza e 50 Nm coppia. BMW M5 Competition Package dispone di 625 cavalli e di 800 Nm di coppia. Numeri mostruosi per il V8 sovralimentato di 4.4 litri.

Spettacolare. L’aumento di potenza consente di limare un decimo nello “zero cento”. Il tempo è di 3,3 secondi: molte supercar a due posti restano dietro a questa scatenata tre volumi a quattro porte.

Anche lo 0-200 km/h, coperto in 10,8 secondi lascia a bocca aperta. La velocità massima, con il pacchetto specifico, tocca i 305 km orari.

Non solo motore. BMW M5 Competition Package spicca anche per sospensioni dedicate, ancora più rigide, dettagli in nero all’esterno, cerchi in lega specifici, numerose appendici in fibra di carbonio e abitacolo personalizzato.

E per godere dell’esuberanza dell’otto cilindri bavarese ci sarà anche un scarico speciale, che regalerà un sound ancora più poderoso.