Honda NSX 2019 affila gli artigli

La supercar a marchio Acura è stata presentata a Pebble Beach. Gli interventi sulla taratura delle sospensioni e una gestione elettronica della dinamica diversa hanno consentito un tempo più rapido di 2"

28 agosto 2018

A quasi trent’anni dal memorabile giro di Senna al volante di Honda NSX, in punta di mocassino, a Suzuka, Acura – che è il volto Honda sul mercato statunitense quando entra in gioco la sportività – annuncia l’aggiornamento della supercar ibrida. Due secondi più veloce a Suzuka sul modello che fa a "rinfrescare", grazie allle migliorie apportate. Altra epoca e tecnica rispetto all’iconico giro di Ayrton. L’impianto turbo ibrido  resta immutato su Acura NSX 2019 presentata a Pebble Beach. I 573 cavalli sono, però, gestiti meglio da un assetto che può contare su una logica di controllo elettronico differente, soprattutto nella gestione delle fasi di sottosterzo e sovrasterzo col gas.

Honda NSX 2019: foto

Honda NSX 2019: foto

A Pebble Beach debutta il model year 2019 di Acura NSX, rivista in diversi elementi delle sospensioni, dalle barre stabilizzatrici ai mozzi ruota, fino alle gomme Continental. Modifiche secondarie anche allo stile, con nuovi particolari in tinta con la carrozzeria e interni a richiesta anche in pelle semi-anilina blu

Guarda la gallery

Lo schema è assolutamente peculiare tra le supercar stradali: motore V6 twin turbo in posizione centrale, cambio 9 marce doppia frizione, unità elettrica collegata alla trasmissione, altre due, poste anteriormente, a realizzare le quattro ruote motrici. NSX 2019 riscrive in modo piuttosto radicale gli “accessori” legati alle sospensioni, componenti come le barre stabilizzatrici, irrigidite del 26% sull’asse anteriore e del 19% al posteriore. Maggior rigidità ricercata anche sui mozzi ruota (+6%) e sulle boccole delle sospensioni posteriori, del 21% più dure. Il resto lo fa l’affinamento delle mappature di gestione della trazione integrale, delle sospensioni magnetoreologiche, del servosterzo e del controllo dinamico del veicolo.

Evoluzione che interessa anche le scarpe… Dai mocassini di Ayrton alle Continental SportContact 6 (5P la specifica precedente), gomma stradale modificata nel disegno del battistrada e nella costruzione. A richiesta sarà sempre possibile scegliere un treno di Pirelli P Zero Trofeo R per l’impiego in pista.

Honda NSX, il primo test su strada

Secondarie le novità alla voce stile e interni. Cambia leggermente la calandra, con un elemento superiore in tinta con la carrozzeria, quest’ultima ora anche in tinta Thermal Orange Pearl, la stessa offerta a richiesta sulle pinze freno dell’impianto (optional) carboceramico. Di serie, i freni in ghisa potranno abbinarsi a pinze rosse. Quanto ai colori offerti a bordo, il rivestimento in pelle semi-anilina e Alcantara blu è un’integrazione a richiesta, di serie entrano a far parte i sedili sportivi a regolazione elettrica (quanti vorranno la leggerezza calcolata al grammo potranno avere sedili sportivi a regolazione manuale senza variazioni di prezzo). Accorgimenti legati al mercato specifico, statunitense in questo caso.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese