Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Honda

Gli inizi

La Honda è una multinazionale giapponese diventata famosa per la produzione di auto, moto e ricerche fatte nel campo della robotica. L’azienda, agli albori, produceva pistoni, si trasformò con l’intuizione di Soichiro Honda, il fondatore, cambiando per sempre il corso degli eventi: l’installazione di un semplice motore su un telaio di bici portò alla creazione del mezzo di locomozione che motorizzò il Giappone del dopo Guerra.

Honda ai nostri giorni

A oggi, con una produzione annua di oltre 14 milioni, è fra i primi costruttori a livello globale di motociclette. Poi, nel 1963, la decisione di Honda di espandersi verso le quattro ruote, prima solo per il mercato giapponese poi per tutto il resto del mondo. E lo fa prima col mini-pickup T360 e poi con l’agile auto sportiva S500. A un solo anno di distanza dalla sue prime automobili, l’azienda decide con coraggio di entrare nel mondo delle corse e nel 1965, Richie Ginther firma la prima vittoria Honda in Formula 1 al Gran Premio del Messico. Il Marchio così acquista notorietà, che permette di lanciare sul mercato la citycar N360 e di sbarcare anche in Italia e poi negli USA con la Honda Civic, grazie alla tecnologia CVCC nel 1972. Dieci anni dopo l’azienda decide di rimanere in F1 solo come fornitrice di motori, portandosi a casa negli anni undici Mondiali: cinque Piloti, con SennaPiquet e Prost,e sei Costruttori con McLaren e Williams. Ma è dagli anni Novanta che presenta le sue auto iconiche: dai SUV CR-V e HR-V, la supercar NSX, a Honda S2000, per festeggiare il mezzo secolo di vita, alla quinta generazione della Civic, fino alla terza serie della sportiva CRX e la Civic Type R.

Emissioni Zero

Inoltre con la promessa di azzerare le emissioni di CO2 nasce anche la FCX Clarity nel 2006: la prima auto a celle di combustibile a idrogeno disponibile in commercio. L’ultimo sogno di Soichiro, quello di volare. Il primo velivolo HondaJet di serie è un business jet per sei passeggeri che offre un'autonomia di volo di oltre 2.200 km e, con una velocità massima di 782 km/h: è il modello Honda più rapido della storia, almeno per ora.

I modelli Honda

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi