Sono state 156.851 le immatricolazioni di autovetture nuove in Italia nel mese di ottobre 2019. Lo ha comunicato il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture nel consueto report mensile che evidenzia un incremento del 6,7% rispetto allo stesso dato relativo a ottobre 2018. Il dato complessivo delle immatricolazioni su base annuale, gennaio-ottobre è di 1.624.922 immatricolazioni, lo 0.8% in meno in confronto al 2018.

Ottobre ha fatto registrare una crescita delle immatricolazioni di auto intestate a società (31.960 unità, +23.2%) mentre il canale relativo ai privati diminuisce dell'1.1%. Per quanto riguarda le tipologie di alimentazione delle auto immatricolate, a ottobre 2019, crescono benzina (+17%), ibrido (+42,6%), elettrico (+61%), gpl (+1,9%) e metano (+283,9%), mentre perde terreno il diesel (-13,3%).

Tassa auto aziendali, previste modifiche o rinvio

Auto immatricolazioni ottobre 2019, i dati per marca 

FCA ha fatto registrare 33.855 immatricolazioni nel mese di ottobre. Sono quattro i modelli Fca tra i dieci più vendute nel mese ovvero Panda, Ypsilon, 500X e 500. Jeep in ottobre aumenta le vendite dello 0,8% grazie a Renegade e Compass . Alle spalle di FCA, si colloca PSA con 23.307 auto vendute. Peugeot è salita del 9,15% con 9.772 unità, la Citroën del 9,44% (6.809) e la DS del 157,49%. Sostenuta anche la crescita del gruppo Volkswagen con 26.654 immatricolazioni, il 30% in più rispetto a un anno fa.

Fusione FCA PSA, il colosso da 50 miliardi di dollari

La Volkswagen sale del 36,96% (16.890 veicoli registrati), l'Audi si attesta a un +24,92% (5.559) e la Seat cresce 61,24% (2.159). Nel gruppo VW calano la Skoda con un -8,04% (2.035) e la Lamborghini che, a ottobre, ha fatto registrare solo 11 immatricolazioni (-50%). A proposito di Germania, con 7822 immatricolazioni, la Daimler fa registrare una flessione dello 0.49%. BMW, invece, guadagna l'8%.

In crescita anche Renault (+18%), in particolare grazie alla Dacia (+33%). Dato lievemente positivo per Ford (+1% con 10.722 veicoli). Tra i costruttori asiatici cresce ancora il gruppo Toyota con un +7.86% scaturito da 8869 immatricolazioni.  In salita anche Suzuki (+11,3%), Mazda (+39,48%) e Honda (+1,38%), Hyundai e Kia, in crescita rispettivamente del 2,97% e del 9,85%. In flessione, invece, (5,64%), Mitsubishi (11,5%) e Subaru (34,97%). Da segnalare anche la crescita di Tesla. Sono 67 le immatricolazioni fatte registrare dal marchio americano con il 294% in più rispetto a ottobre.

Tesla, record vendite Model 3 in Europa e utili nel terzo trimestre

In dettaglio, la top ten dei modelli più venduti a ottobre vede in testa la la Panda, con 10.910 immatricolazioni. Secondo posto per la Lancia Ypsilon, con 4.846. Al terzo, con 3.763 registrazioni, si colloca la Toyota Yaris. Seguono, in graduatoria, la Fiat 500X (3.451), la Citroën C3 (3.377), la Volkswagen T-Cross (3.355), la Volkswagen T-Roc (3.294), la Renault Captur (3.142), la Dacia Duster (3.123) e la Ford Fiesta (2.983).