Ford allarga lo sviluppo della sua gamma elettrificata, per numero di modelli e stabilimenti impiegati. Quello di Valencia è uno dei perni europei del nuovo corso. Dal 2011, l’Ovale Blu ha investito 3 miliardi di euro, compresi 750 milioni di euro per sostenere la produzione di Kuga, la Ford più elettrificata, con una gamma completa che include modelli plug-in hybrid, full hybrid, e mild hybrid.

Ora investe 42 milioni di euro presso lo stabilimento produttivo di Valencia, in Spagna, per s una struttura dedicata all’assemblaggio delle batterie agli ioni di litio e all’introduzione di S-MAX Hybrid e Galaxy Hybrid, le monovolume elettrificate dell’Ovale Blu.

Le due nuove linee consentiranno la produzione delle batterie agli ioni di litio che alimenteranno nuova Kuga Plug-In Hybrid e Hybrid, S-MAX Hybrid e Galaxy Hybrid. La produzione avverrà in parallelo con quella dei veicoli stessi, per una maggiore efficienza produttiva e sostenibilità. Realizzata grazie a un investimento di 24 milioni di euro, La struttura di assemblaggio delle batterie per Kuga Plug-In Hybrid e Hybrid, S-MAX Hybrid e Galaxy Hybrid.  sarà completamente operativa da settembre.

I due multispazio saranno alimentati da un motore a benzina Atkinson da 2.5 litri, un motore elettrico, generatore e una batteria agli ioni di litio. Per una potenza di sistema di 200 CV e 210 Nm di coppia ed emissioni di CO2 da 140 g/km di (WLTP).

Stuart Rowley, President Ford of Europe, ha commentato con queste parole.

L’elettrificazione sta rapidamente diventando la scelta prevalente. Pertanto, stiamo aumentando in modo sostanziale il numero di modelli elettrificati e opzioni di propulsione per soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti. Facilitando al massimo il passaggio a un veicolo elettrificato, prevediamo che la maggior parte delle nostre vendite di automobili saranno con motori elettrificati entro la fine del 2022”.

Ford Mustang Mach-E il crossover sportivo full electric