Sul mercato, nuova Hyundai i20, la vedremo in autunno avanzato, novembre con ogni probabilità. Un progetto moderno, per tecnologie di assistenza alla guida, legate alla multimedialità e servizi connessi, fino all’incremento della qualità percepita a bordo e dello spazio.

Ecco, il grande progresso sviluppato all’interno di nuova i20 continua a essere dettagliato da Hyundai. Dello sviluppo della plancia, la cura nell’integrare le finiture “graffiate” in continuità con le bocchette del clima, del volante quattro razze e dei due, ampi, schermi da 10,25 pollici sapevamo già.

Dimensioni, più spazio per passeggeri e bagagli

Arrivano anche le immagini dello spazio riservato ai passeggeri posteriori e l’area del bagagliaio, con 25 litri di volume in più rispetto al modello attualmente sul mercato, per un totale di 351 litri. Non manca un pratico alloggiamento della cappelliera, una volta rimossa per caricare fino al tetto: trova spazio dietro gli schienali posteriori.

Visivamente sono tre le scelte di maggior impatto all’interno di Hyundai i20, decisamente diverse se messe a confronto col modello fino a oggi sulla scena.

Interni, superiore l'impressione di qualità

Anzitutto, il pacchetto di dettagli Lime Green, cuciture e inserti colorati che spezzano l’ambiente con plastiche interamente nere. Poi, il design del volante, un quattro razze multifunzione inedito, tanto più su un’utilitaria. Il passo in avanti, a segnalare una maggiore attenzione ai particolari, arriva inoltre con la disponibilità dell’illuminazione ambientale a led, un impianto stereo premium Bose con 8 altoparlanti, la ricarica wireless del telefono e, sempre wireless, la connettività Apple CarPlay e Android Auto.

Hyundai i20 N scalda il motore

L’uscita sul mercato in Italia prevede il lancio con motori elettrificati, mild-hybrid 48 volt, benzina e diesel. Sullo sfondo, poi, c’è lo sviluppo della Hyundai i20 N, i cui muletti continuano a essere immortalati su strada e in pista. Insieme a Kona N sarà una delle prossime novità sportive del marchio, si attende un motore turbo benzina 1.6 litri sotto il cofano, per potenze che dovrebbero attestarsi sui 200 cavalli.

Spoiler posteriore staccato dal lunotto, assetto ribassato, cerchi da 18 pollici, doppio terminale i scarico, sono alcuni degli elementi tecnici emersi dai muletti di i20 N.

Autocertificazione aggiornata al 26 marzo: SCARICA il modulo pdf