Il Quarto di Miglio evoca rumori, fiamme, motori in bella vista, metanolo ad alimentare i dragster. La più yankee delle specialità del motorsport, forse. Ford Mustang Cobra Jet 1400 prova a leggere diversamente lo spartito. È un concept. È un dragster. È un’elettrica.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

L’idea fa storcere il naso, perché, appunto, lontanissima da quel mondo fatto di pistoni e ruggiti. L’unico che promette la trasformazione in elettrica di una Mustang da “strip” è il sibilo dei motogeneratori, il fumo della preparazione delle gomme posteriori. Stop.

Le prestazioni

Ford Performance continuerà lo sviluppo del prototipo, che verrà presentato nel corso di quest’anno con un evento aperto al pubblico, sul nastro d’asfalto dove i tecnici assicurano valga un tempo di 8” basso sul quarto di miglio (400 metri) per 272 km/h di velocità massima.

Non sono emersi tutti i dettagli tecnici dell’architettura elettrica, solo la disponibilità di 1.400 cavalli e 1.491 Nm di coppia motrice, potenze da Categoria Pro Stock, non altrettanto il tempo sul Quarto di Miglio.

Nel nome, l’elettrica celebra la Mustang Cobra di fine anni Sessanta, altro esercizio di dragster celebre. Si tratta di un esemplare unico, il progetto elettrico portato avanti. Sarà interessante scoprire se, tra le caratteristiche, utilizzerà anche la rigenerazione del motogeneratore per rallentare e recuperare energia una volta superato il traguardo, oltre al tradizionale paracadute.

Sfoglia il listino Ford: tutti i modelli sul mercato

Quanto al percorso della Mustang stradale, si prepara a un model year 2021 con una riorganizzazione delle versioni a listino; è attesa nel 2023 la prossima generazione, che sarà anche ibrida.

AutoFocus con Fabrizio Faltoni (Ford)