Proprio nel periodo in cui partono gli Ecobonus per l'acquisto di vetture Euro 6, modernissime e dalle svariate alimentazioni, uno studio del sito web Facile.it, realizzato su dati ufficiali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, rivela che il Lazio è la quarta regione d'Italia per numero di auto classe Euro 0, quelle più inquinanti in assoluto, anche perché ormai datate.

Incentivi auto 2020, ecco i nuovi fondi del Decreto Agosto

LAZIO, QUANTE AUTO INQUINANTI!

L'ultimo anno in cui vennero prodotte le auto classe Euro 0 era il 1992. L'automotive era un'industria completamente diversa: c'era molta più produttività, le elettriche esistevano solo nei concetti, c'era poca o nessuna attenzione al problema delle emissioni. Ecco perchè stupisce il fatto che nel Lazio le auto Euro 0 registrate alla motorizzazione in data 31 dicembre 2019 siano 366.884. E se ci spingiamo fino alle classi Euro 3 (fine produzione 2005, quindi anch'esse "vecchie"), il dato sale fino a quota 1.466.756 unità.

Nel listino dell'usato di Auto, tante occasioni da non perdere a portata di click!

LA CLASSIFICA

Nello specifico, al primo posto troviamo la provincia di Frosinone, che registra 39.214 auto private Euro 0 (il 10,77% del totale): quella ciociara è quindi la zona con più auto vecchie presenti nel proprio parco macchine. Seguono Rieti (12.295, 10,59%), Latina (39.634 auto, il 9,84% del totale), Roma (256.834 unità, 8,63%) e Viterbo, fanalino di coda (18.907, 7,99%) Se invece consideriamo solamente il valore assoluto, la provincia con più auto Euro 0 ancora iscritte nei registri della motorizzazione è Roma, che è anche la seconda peggiore a livello nazionale.

Cerchi un'auto nuova? Consulta il listino completo di Auto!

Non sappiamo, ovviamente, se le auto in questione siano ancora circolanti o semplicemente parcheggiate da tempo in garage e magari solamente registrate alla motorizzazione. Sono tuttavia dati che fanno riflettere.