In Olanda, il conducente di una Volkswagen Golf GTI è stato arrestato dopo essere divenuto il protagonista di un inseguimento ad alta velocità. Fermato a un posto di blocco prima dell'accesso in autostrada, il guidatore al posto di fermarsi ha subito premuto l'acceleratore, scappando a tutto gas.

IN FUGA DALLA POLIZIA A OLTRE 240 KM/H

Imboccata l'autostrada, è partito l'inseguimento. Dai filmati presi dalla telecamera della Polizia, si nota come la vettura delle forze dell'ordine, per tenere il passo della Golf GTI, debba andare a una velocità di 240 km/h. Si suppone quindi che la stessa Volkswagen stava viaggiando alla stessa velocità.

La Golf è stata poi fermata da una seconda auto della Polizia appostata all'uscita di una strada laterale più piccola. Le immagini mostrano infatti due individui "prelevati" energicamente dalla GTI e messi in custodia.

Golf 8 GTI in pista, quanto va e come va: il video on board

I media olandesi hanno poi rivelato come il conducente fosse in possesso di una patente non valida, e che nel portellone stesse nascondendo una grande (e sospettosa) quantità di denaro. Sia la Golf che i soldi sono stati sequestrati.

La gamma Volkswagen: consulta il listino completo di Auto!