Sarà lo stabilimento di Colonia, in Germania, il primo in Europa a produrre auto elettriche targate Ford: una fonte anonima dell’azienda lo ha riferito al quotidiano tedesco Kölner Stadt-Anzeiger. Manca ancora l’ufficialità, ma il portavoce della Casa non ha smentito le indiscrezioni della stampa.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

COLONIA APRIPISTA FORD

L’impianto di Colonia è stato inaugurato nel 1931 ed è stato il primo del Marchio statunitense a vedere la luce nel Vecchio Continente. La conferma della notizia significherebbe un notevole investimento sulla città della Renania Settentrionale per la sua nuova funzione produttiva. Il primo modello costruito in Europa si baserà sulla piattaforma MEB realizzata da Volkswagen, come testimoniato dall’accordo che i due costruttori hanno siglato nell’estate del 2019. Sfruttando la piattaforma MEB, l’auto in produzione si prospetta essere una compatta, simile alla Volkswagen ID.3, il cui debutto è previsto nel 2023. In seguito, si parla di un Suv di segmento C.

SUPERATA CRAIOVA

Lo stabilimento di Colonia vede attualmente impiegati 4.090 dipendenti nella produzione che attualmente riguarda la Ford Fiesta, ma pur essendo il più “anziano” sul suolo europeo non è il più copioso: in quelli di Saarlouis (Germania), Valencia (Spagna) e Craiova (Romania) l’azienda conta più lavoratori e, proprio in Romania, si pensava potesse avviarsi la produzione elettrica dati i favorevoli costi della manodopera. Invece Colonia sembrerebbe aver avuto la meglio e si prepara all’obiettivo dei 600mila esemplari da mettere in produzione nei primi sei anni di lavoro.

Ford Kuga, arriva dal full hybrid da 190 cavalli