BMW, ecco quando arriva la prima M elettrica

BMW, ecco quando arriva la prima M elettrica

Il Presidente e AD di BMW Italia: nel 2022 per il 50° di M arriveranno molte sorprese.

di Francesco Forni

27 maggio 2021

"La prima BMW M elettrica arriverà entro il 2021". Parole e musica di Massimiliano Di Silvestre, Presidente e AD di BMW Italia, che ha anticipato la novità in occasione del lancio italiano delle nuove BMW M3 e M4.

BMW M3 e M4 Competition, la prova di Auto

Di Silvestre ha aggiunto un altro dettaglio. "Il 2022 sarà poi l'anno in cui la BMW M GmbH festeggerà i suoi 50 anni e vi anticipo già che sarà pieno di sorprese".

Da aspettarsi versioni speciali e nuovi modelli, probabilmente per la maggioranza nel segno della elettrificazione.

Il dirigente ha tracciato un bilancio positivo del Gruppo su mercato italiano.  "Nel primo quadrimestre 2021, infatti, abbiamo venduto 21.109 BMW e 7.063 MINI per un totale di Gruppo che arriva a 28.172 unità, una performance che ci ha permesso di crescere nei confronti del 2019 in termini di segment share nel mercato premium con BMW, con una quota del 25,4%, e di essere stabili con MINI all’8,5%".

A scuola di drifting con la BMW M4

A scuola di drifting con la BMW M4

Stefan Landmann, istruttore BMW e vincitore della 24 Ore del Nurburgring, rivela i trucchi per il drifting perfetto.

Guarda il video

La transizione energetica resta al centro dell'attenzione. "Nelle prossime settimane saremo impegnati in lanci strategicamente determinanti, ovvero BMW iX e alla BMW i4 che arriveranno sul mercato in autunno. Il focus sarà  sull’elettrificazione e con l’introduzione sul mercato di modelli capaci di cambiare il paradigma della mobilità in termini di innovazione, design, connettività e sostenibilità".

M al top

La divisione sportiva però miete successi. "Grazie all'ennesimo record di vendite, la divisione BMW M GmbH ha proseguito la sua crescita anche lo scorso anno  - continua Di Silvestre - nonostante gli effetti della pandemia di Coronavirus sul mercato, il numero di automobili BMW M vendute nel mondo è aumentato del 6% fino a raggiungere le 144.218 unità, rafforzando in modo significativo la leadership di mercato, un primato conquistato per la prima volta nel 2019".

BMW M4 Competition Cabriolet, l'alternativa alle prestazioni Coupé 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi