Ammiraglia con la spina, Superb iV è la prima ibrida plug-in di Skoda. E si presenta con i giusti connotati di vettura versatile. Adatta per chi necessita di poter entrare nelle ZTL più impervie, ma ha pure bisogno di un'auto adeguata per i lunghi viaggi.

Skoda Citigoe iV, la prova della citycar elettrica

Prezzo e numeri 

Difficile barcamenarsi nella jungla attuale, destinata ci sembra, a peggiorare ancora. Superb iV – le due lettere si pronunciano all'inglese, “ai vi” - si presenta anche con un prezzo interessante, per una PHEV. A partire da 39.400 euro per la berlina e 40.500 euro per wagon per l'allestimento Executive. Gli altri sono Style (41.700-42.800 euro), SportLine (45.500-46.600), L&K (47.000- 48.100). E' già ordinabile, sarà in concessionario da febbraio 2020.

I numeri, sono dalla sua: il powertrain composto dal 1.4 benzina da 156 cavalli e dal motore elettrico da 85 kW eroga una potenza di sistema di 218 cavalli e 400 Nm di coppia. Lavora assieme  al colladuato automatico a doppia frizione DSG a sei marce. Offrendo una ottima fluidità di marcia, come abbiamo potuto verificare ad Amsterdam su un percorso, cittadino, extra-urbano e in autostrada. Sono presenti tre frizioni, una delle quali è il raccordo tra i due propulsori, che permette di avere una risposta pronta e mai brusca.

Elettrica da 140 km/h

La batteria aglio ioni di litio da 13 kWh permette un'autonomia solo elettrica fino alla soglia dei 62 chilometri. Il serbatoio della benzina ha 50 litri di capacità e amplia il range totale a 930 chilometri. Con la batteria completamente carica il consumo di benzina dichiarato è di 1,5 l/100 km, per emissioni di CO2 comprese tra 33 e 35 g/km.

Superb iV con la propulsione solo elettrica può arrivare a una velocità di 140 km/h e accelera 0 a 60 km/h in 5 secondi. In modalità Sport (le altre sono ibrida ed elettrica) tocca i 224 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi.

Tempi di ricarica. Se si usa il cavo Mode 3 collegato ad una wallbox con potenza di 3,6 kW, la batteria occorrono n circa 3 ore e 30 minuti. Con il cavo Mode 2 collegato a una presa domestica con potenza di 2,3 kW servono circa 5 ore. Durante la marcia Superb iV può ricaricarsi con il motore benzina per preservare autonomia elettrica, ma il consumo di carburante aumenta esponenzialmente.

Meno rapido, ma più funzionale spostare la leva del cambio in direzione posteriore dalla posizione D, si attiva la modalità B  per recuperare energia in frenata. I 135 kg aggiuntivi della batteria, non inficiano il comportamento ben bilanciato dalle sospensioni elettroniche di serie. La souplesse è garantita.

Nuova Skoda Octavia, volto da Matrix

Dotazione e confort ad alti livelli

Ricca la dotazione, sin dalla partenza. Superb iV Executive offre di serie: fari anteriori full LED, cavo di alimentazione per presa domestica 2,3 kW e cavo per corrente alternata 7,2 kW, Driver Activity Assistant, Servizi Care Connect, navigatore Amundsen 8’’, Wireless SmartLink, Keyless Easy Start, Parking Distance Control (sensori anteriori e posteriori), climatizzatore due zone, cerchi in lega 17’’, vetri posteriori oscurati, vernice metallizzata e Dynamic Chassis Control.

La guida di livello 2 è anch'essa di serie e garantita da Front Assistant con riconoscimento pedoni, Adaptive Cruise Control fino a 210 km/h, Lane Assistant, Side Assistant + Rear Traffic Alert, Traffic Jam Assistant + Emergency Assistant.

Da ammiraglia l'abitabilità interna, notevolissima anche per una vettura lunga 4,86 metri. Si sposa alla perfezione con un comfort, di marcia e acustico, notevole. Il bagagliaio sulla wagon, certamente la più apprezzata sul nostro mercato, ha una capacità da 510 a 1800 litri. Ridotto a causa della presenza della batteria, ma non certo modesto.