Maserati è un Marchio di lusso. Questo è un concetto ben saldo nella mente degli automobilisti. Ma per sottolineare il proprio riavvicinamento al mondo sportivo da cui comunque Maserati trae il proprio DNA (la 500 Miglia di Indianapolis, Fangio e la F1, i titoli mondiali in GT) il Tridente ha deciso di dare una patina di sportività alla propria gamma. Introducendo una versione “Trofeo” di tutti i propri modelli.

A fianco della Levante Trofeo, che c’era già, arrivano adesso sul mercato anche due berline: la Quattroporte Trofeo e la Ghibli Trofeo. Tutte caratterizzate dal restyling che ha interessato l’intera gamma Maserati (ritocchi esteriori e nuovi sistemi multimedia con schermi più grandi) ma soprattutto equipaggiate del motore V8 di 3,8 litri di costruzione Ferrari.

Il resto del servizio è sul numero 12 di Auto in edicola, oppure disponibile qui nel formato digitale.

Buona lettura