BMW M440i vs i4 M50: pagelle a confronto

BMW M440i vs i4 M50: pagelle a confronto

Sei cilindri a benzina da un lato, due motori elettrici dall'altro: analoghe nell'aspetto, le due sportive BMW rappresentano due modi opposti di intendere l'auto. Ecco la nostra pagella-confronto

di Redazione

1 giorno fa

Due vetture gemelle, nate per incarnare la sportività BMW senza rinunciare al comfort delle quattro porte e di un baule generoso. Simili nello stile e nelle prestazioni, ma opposte per quanto riguarda l'alimentazione: da una parte la BMW Serie 4 Gran Coupé a benzina; dall'altro, la i4 elettrica.

Due concezioni diverse per raggiungere lo stesso scopo: prestazioni elevate e piacere di guida. La Serie 4 in versione M440i, con il 6 cilindri da 3 litri e 374 cv, e la i4 M50, con i due motori elettrici da 544 cv complessivi, sono state protagoniste di un confronto realizzato da Roberto Gurian e dal Centro Prove di Auto.

Ecco le pagelle delle due BMW, a benzina ed elettrica, a confronto:

BMW i4, la prova

BMW i4, la prova

Guarda qui le foto della prova della BMW i4

Guarda la gallery

Posto di guida

Le due vetture propongono la medesima impostazione della posizione di guida, con comandi correttamente allineati. Disponibile in opzione la regolazione elettrica del sedile premette di trovare facilmente la postura ideale per tutte le taglie. Voto 9 per entrambe.

Plancia

Quella delle due coupé a 4 porte riprende uno schema gia? collaudato, con uno sviluppo orizzontale e un aspetto moderno. La i4 si distingue per il touchscreen centrale allungato e ingrandito, che da? un ulteriore tocco di futurismo all’insieme. Voto 9 per la M440, 9,5 per la i4.

Abitabilità

Lo spazio disponibile e? equivalente, con ampio margine a disposizione gli occupanti dei sedili anteriori. Dietro stanno abbastanza comode altre due persone con limiti evidenti, imposti non solo dal tunnel centrale, per un quinto passeggero. Per entrambe il voto è 7.

Bagagliaio

La conformazione regolare con un dente d’accesso poco fastidioso è comune ai due modelli. Simile la capacità, con un trascurabile vantaggio di 10 litri a quota 480 per la M440i. Se serve, si abbattono poi separatamente gli schienali posteriori. Il voto? 7,5 per entrambi i modelli.

Visibilità

Come si è già notato su tutti i modelli della Serie 4, i montanti posteriori sono decisamente ingombranti in fase di manovra e di parcheggio. Aiutano comunque molto le telecamere e la visione dall’alto in tre dimensioni. Molto bene anche l’illuminazione notturna. Voto 8 per le due BMW.

BMW Serie 3, la prova del restyling

1 di 4

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi